Dolci & PasticceriaFood

L’uovo di colomba del pastry chef Andrea Tortora

L’uovo di colomba di Andrea Tortora, pastry chef del 3 volte stellato St.Hubertus, è un piccolo capolavoro di pasticceria, prodotto con le farine del mugnaio Gianluca Pasini.


Con il suo uovo di colomba il pastry chef Andrea Tortora è riuscito a elevare un dolce classico come la colomba pasquale con ingredienti di grande qualità e, soprattutto, le farine di Gianluca Pasini. Tutto unito ad una lievitazione curata nei minimi dettagli, grazie anche a Carletto – il lievito madre personale di Andrea Tortora – che rende il dolce ancora più indimenticabile.

uovo di colomba del pastry chef Andrea Tortora

Gli ingredienti dell’uovo di colomba

Ogni aspetto di questo dolce di Pasqua è curato nei minimi dettagli, come del resto ci si aspetterebbe dal pastry chef di uno dei due ristoranti 3 stelle d’Italia. Si parte dalla farina di grano tenero tipo 00, prodotta dal mugnaio Gianluca Pasini del Molino Pasini, di grandissima qualità pensata specificatamente per i lievitati.

uovo di colomba del pastry chef Andrea Tortora
Foto di Daniel Töchterle

«Quella dei lievitati è tradizione di famiglia – ha raccontato Andrea Tortora in una intervista – mio nonno mi ha iniziato alla cultura del lievito madre». D’altra parte questo attaccamento alla tradizione non fa rinunciare alla ricerca della materia prima: niente additivi o conservanti per cominciare, burro di latteria, scorzone d’arancia Agrimontana, miele d’acacia e vaniglia di Bourbon in polvere.

Il tutto decorato con una glassa di nocciole, granella di zucchero e mandorle intere. Un dolce di Pasqua unico nel suo genere insomma, che il pastry chef ha preparato in una sorta di anteprima negli spazi del Raw, un concept store a Milano. In questo momento il dolce lo si può trovare in vendita su alcuni siti specializzati o nelle botteghe gastronomiche d’alta qualità.  Del resto Andrea Tortora aveva sorpreso tutti con il suo canederlo dolce ripieno di gianduja, chi poteva aspettarsi qualcosa di meno da lui?

TOPIC Pasqua
REDAZIONE
Raccontare e spiegare cibo, sostenibilità, natura e salute. Un obiettivo più facile a dirsi che a farsi, ma nella redazione di inNaturale non sono queste le sfide che scoraggiano. Siamo un gruppo di giovani affiatati in cerca del servizio perfetto, pronti a raccontarvi le ultime novità e le storie più particolari.