BevandeVini & Spumanti

Invecchiamento del vino: gli scienziati ci provano nello spazio

Sulla Stazione Spaziale Internazionale sono iniziati i primi esperimenti sull'invecchiamento del vino in assenza di gravità.

L’invecchiamento del vino cambia in assenza di gravità? Non una domanda che i viticoltori o i sommelier si pongono tutti i giorni, qui sulla Terra, ma una domanda a cui la scienza sta comunque tentando di dare una risposta, lassù, nello spazio. Sulla Stazione Spaziale Internazionale sono infatti arrivate 12 bottiglie di vino Bordeaux destinate non tanto ad essere bevute dagli astronauti, quanto studiate nel dettaglio.

invecchiamento vino spazio
NASA

Come cambia l’invecchiamento del vino in assenza di gravità

Sul processo d’invecchiamento del vino ormai esistono pochi segreti, per lo meno sulla Terra. Ma se un giorno dovessimo effettivamente viaggiare nello spazio o colonizzare un altro pianeta come Marte, capire come la differenza di gravità influenza alimenti e bevande potrebbe fare la differenza. Per questa ragione l’azienda privata Space Cargo Unlimited ha commissionato alla NASA e agli astronauti della Stazione Spaziale una serie di esperimenti destinati a capire se e come l’assenza di gravità cambia la composizione il vino.

Per i prossimi 12 mesi le 12 bottiglie resteranno a bordo della Stazione Spaziale mentre altrettante resteranno sulla Terra in condizioni di conservazione identiche a 18 °C. Dopo il periodo di un anno le bottiglie torneranno sulla Terra dove verranno analizzate  per eventuali differenze nell’invecchiamento del vino contenuto al loro interno. In particolare, verranno analizzate le differenze di sapore e composizione per quanto riguarda polifenoli, cristalli e tannini.

spazio invecchiamento vino

L’esperimento punta ad andare oltre l’analisi dell’invecchiamento e fornire anche indizi che possano aiutare a migliorare le tecniche di conservazione degli alimenti e delle bevande nello spazio. Il processo di invecchiamento del vino coinvolge diversi elementi fondamentali dell’ecosistema biologico terrestre come ad esempio lieviti e batteri. Capire come il loro comportamento cambia in assenza di gravità potrebbe fare la differenza nelle future missioni spaziali a lungo termine. Secondo Space Cargo Unlimited si tratterebbe dello primo programma di ricerca privato nello spazio con attenzione focalizzata verso il futuro dell’agricoltura sul pianeta Terra.

blank
Laureato in Scienze Politiche e Comunicazione Pubblica, ha lavorato in radio e nel tempo libero si dedica alla scrittura creativa. Da sempre appassionato di cultura, scienza e tecnologia è costantemente a caccia di nuove curiosità in grado di cambiare il mondo in cui viviamo.