FoodGastronomiaNutrizione

Cos’è l’idromele: tutte le proprietà del miele fermentato

L’idromele ha delle proprietà molto interessanti: si tratta di miele fermentato, praticamente una sorta di vino, solo che al posto dell’uva si lavora con il nettare delle api. Ecco cosa dovete sapere.


L’idromele è forse la più antica bevanda fermentata del mondo, un alimento dalle ottime proprietà derivato dalla fermentazione del miele. La preparazione è estremamente semplice, ulteriore prova della sua probabile scoperta accidentale qualche millennio fa. Ma ancora più interessante è che, bene o male, è stato scoperto in tutto il mondo in maniera indipendente, una bevanda con le proprietà di fermentati e miele.

Cose idromele tutte le proprieta miele fermentato

Le proprietà dell’idromele

L’idromele come abbiamo già detto non è altro che miele fermentato, un mix tra il nettare delle api e acqua che con il tempo e la giusta popolazione di microrganismi viene trasformato in una bevanda alcolica. Tutto questo però non fa perdere le proprietà del miele, che come vi abbiamo già raccontato sono ottime. Gli zuccheri forniti dall’idromele sono di ottima qualità, facilmente assorbibili dall’organismo e perfetti per una veloce riserva d’energia.

Cose idromele tutte le proprieta del miele fermentato

Anche a livello di sali minerali questa bevanda sembrerebbe avere un ottimo profilo, aiutando anche l’assorbimento di calcio e magnesio utili per le ossa. Come il miele da cui proviene, l’idromele lenisce naturalmente la gola irritata, oltre ad avere ottime proprietà antinfiammatorie e antibiotiche. Pochi sanno che è anche molto apprezzato come afrodisiaco: si crede che il concetto di «luna di miele» fosse legato all’antica usanza di regalare questa bevanda ai novelli sposi.

Per tutta questa serie di motivi, oltre che alla semplicità di preparazione, gli umani hanno iniziato a produrre questa bevanda agli albori della storia. Nutrirsi di miele è ottimo e con l’idromele si può anche fare dell’aceto tanto risulta un prodotto utile. Basta non dimenticare che si tratta di un alcolico.

I giovani al di sotto dell’età legale non dovrebbero bere alcol e in ogni caso il consumo di bevande alcoliche deve essere moderato. Bevete responsabilmente.

Le informazioni contenute in questo articolo sono da intendersi a puro scopo informativo e divulgativo e non devono essere intese in alcun modo come diagnosi, prognosi o terapie da sostituirsi a quelle farmacologiche eventualmente in atto. In nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica. L’autore ed il sito declinano ogni responsabilità rispetto ad eventuali reazioni indesiderate.

TOPIC miele
REDAZIONE
Raccontare e spiegare cibo, sostenibilità, natura e salute. Un obiettivo più facile a dirsi che a farsi, ma nella redazione di inNaturale non sono queste le sfide che scoraggiano. Siamo un gruppo di giovani affiatati in cerca del servizio perfetto, pronti a raccontarvi le ultime novità e le storie più particolari.