FoodGastronomia

Come rendere gelatina il brodo

Rendere gelatina il brodo è molto semplice, basta seguire qualche indicazione e avere gli ingredienti giusti come colla di pesce, agar agar o delle ossa.

Per rendere gelatina il brodo esistono diversi sistemi, alcuni più rapidi, utilizzando ingredienti come la colla di pesce o l’agar agar, altri più lenti come le ossa, il procedimento più antico. Questa preparazione si adatta a più di una ricetta e non è complicata da mettere a punto, ecco cosa dovete sapere:

Come rendere gelatina il brodo

Gelatina di brodo con colla di pesce

Rendere gelatina il brodo utilizzando la colla di pesce è forse il metodo più diffuso per preparare questa pietanza. Il punto di partenza, come potete immaginare, è la preparazione di un ottimo brodo, utilizzando i vostri ingredienti preferiti, comunemente carne e verdure. A questo punto, dopo che si sarà raffreddato potete anche procedere con la sua chiarificazione e un’attenta filtratura.

Per rendere effettivamente gelatina il brodo dovrete rimetterlo sul fuoco e aggiungere la colla di pesce che avrete precedentemente fatto ammorbidire in acqua fredda. Ricordatevi di strizzarla bene prima di metterla nella pentola. Per le quantità, potete considerare circa 10 g di colla di pesce per ogni 250 ml di brodo, ma seguite la vostra ricetta di fiducia per sicurezza.


Gelatina di brodo con agar agar

Potrete rendere gelatina il brodo impiegando l’agar agar al posto della colla di pesce, seguendo le stesse prime fasi del procedimento precedente. Anche in questo caso la cosa importante è ottenere un brodo il più limpido possibile, così che la vostra gelatina sia esteticamente perfetta. Tenete a mente che 5 g di Agar Agar corrispondono a 40 g di colla di pesce.

Gelatina di brodo d’osso

Il terzo modo per rendere gelatina il brodo d’osso è quello più particolare, dispendioso a livello di tempo ma allo stesso tempo il più tradizionale. In questo caso è proprio l’osso l’ingrediente chiave, che dopo una cottura molto prolungata, che può arrivare anche a 48 ore, rilascia il collagene. Questa sostanza è un addensante naturale, che con l’abbassamento di temperatura si rapprende rendendo gelatina il brodo.

REDAZIONE
Raccontare e spiegare cibo, sostenibilità, natura e salute. Un obiettivo più facile a dirsi che a farsi, ma nella redazione di inNaturale non sono queste le sfide che scoraggiano. Siamo un gruppo di giovani affiatati in cerca del servizio perfetto, pronti a raccontarvi le ultime novità e le storie più particolari.