AmbienteBevande

Coca Cola lancia packaging in cartone riciclabile per i pacchi di lattine

Il materiale sarà sostenibile e riciclabile. Verrà introdotto da novembre 2020 in Europa. Entro la fine dell'anno via 4mila tonnellate di plastica vergine

Nuova iniziativa contro la plastica monouso da parte di Coca Cola. Il produttore della nota bibita gasata ha annunciato che, a partire da novembre 2020, introdurrà nei paesi dell’Europa occidentale un nuovo packaging per le confezioni di lattine. Al posto della plastica, l’involucro sarà fatto di cartone riciclabile e la certificazione PEFC ne garantirà la sostenibilità. L’azienda si prefigge di eliminare 11mila tonnellate all’anno di plastica vergine nell’area interessata.

Coca-Cola packaging cartone

LEGGI ANCHE: La Sprite diventa trasparente per riciclo e sostenibilità delle sue bottiglie

Il nuovo packaging

L’introduzione del nuovo packaging partirà sulle Isole Baleari, in Spagna. Proprio in Spagna, per la precisione a Barcellona, la società di imbottigliamento per l’Europa di Coca Cola, la Coca-Cola European Partners, ha investito 2.6 milioni di euro per le nuove tecnologie di impacchettamento. Non utilizzeranno né colla, né adesivi. Per questo cambiamento il produttore di bibite ha collaborato con WestRock, società specializzata nella ricerca di soluzioni sostenibili per il packaging. La soluzione in cartone che verrà utilizzata si chiama CanCollar. Sulle isole spagnole sostituirà il modello finora in uso, Hi-cone, consentendo di tagliare la diffusione di 18 tonnellate di plastica vergine all’anno.


Via 4mila tonnellate di plastica

L’accordo con WestRock – ha spiegato Joe Frances, vice presidente per la sostenibilità di Coca Cola European Partners – testimonia il nostro impegno nel ridurre la plastica nel nostro packaging secondario. Per la fine del 2020 avremo eliminato più di 4mila tonnellate di plastica difficile da riciclare dal nostro packaging in tutta l’Europa occidentale. È solo grazie alla collaborazione per soluzioni innovative come CanCollar che siamo in grado di fare tutto questo”.

La strategia di Coca Cola

Questo passaggio fa parte della strategia di contrasto alla produzione di rifiuti di Coca Cola, la “World Without Waste strategy”, che vede da tempo WestRock protagonista. “Siamo orgogliosi della nostra collaborazione di lunga data con Coca Cola – ha commentato Dwayne Irvin, vice presidente di Enterprise Solutions – WestRock -. Per 70 anni abbiamo supportato l’azienda nel portare l’innovazione nel mercato globale delle bibite. CanCollar è l’ultima iniziativa a supporto della sua visione per dare vita un mondo senza rifiuti”.

REDAZIONE
Raccontare e spiegare cibo, sostenibilità, natura e salute. Un obiettivo più facile a dirsi che a farsi, ma nella redazione di inNaturale non sono queste le sfide che scoraggiano. Siamo un gruppo di giovani affiatati in cerca del servizio perfetto, pronti a raccontarvi le ultime novità e le storie più particolari.