BevandeFrutta & VerduraTè & Caffè

Caffè ai broccoli, la nuova bevanda salutare che nessuno vuole bere

Il caffè ai broccoli è il nuovo trend salutare che sta riscuotendo meno successo di quanto sperato dai suoi creatori. Una novità che potrebbe anche avere dei risvolti positivi in agricoltura.

Berreste un caffè ai broccoli? Gli utenti dei social hanno risposto un secco: no!Nonostante, in questo caso, non si tratti: della creazione casuale di un visionario come nel caso del caffè all’aglio, oppure di una strana – in nostri occhi – usanza locale, come il caffè con l’uovo, ma di qualcosa di più simile al salutista caffè ai funghi. Infatti, i suoi ideatori, degli studiosi dell’Australia’s national science agency, sostengono che potrebbe essere una vero e proprio toccasana per la salute e l’agricoltura.

Perchè il caffè ai broccoli?

Semplice strategia per promuovere il consumo di vegetali! Sempre più persone tendono ad avere delle importanti carenze di verdura nella loro dieta e un caffè che ne contenga degli estratti potrebbe essere un’ottima integrazione. Gli studiosi, in realtà, hanno sviluppato una polvere a base di broccoli che può essere aggiunta al caffè ma anche a molte altre pietanze. Tuttavia il popolo di internet si è espresso con chiarezza: mai un caffè ai broccoli!

caffè broccoli

I suoi ideatori, però, rilanciano, mettendo in evidenza gli importanti vantaggi che la loro creazione porterebbe anche all’agricoltura e all’ambiente. I broccoli, infatti, risultano di per sé un alimento che non riscuote un successo diffuso sul pubblico, ragione ulteriore per cui gli agricoltori sono costretti a commercializzare solo quelli di «bell’aspetto». La polvere di broccoli consentirebbe loro di poter ricavare del guadagno anche dalla seconda scelta di questo prodotto, con un chiaro vantaggio anche nei termini della lotta allo spreco e della salvaguardia ambientale. Forse varrebbe proprio la pena di abituarsi all’idea di un buon caffè ai broccoli!

blank

Chitarrista, motociclista, da sempre appassionato di scienza, tecnica e natura. Sono laureato in Psicologia del Lavoro e della Comunicazione. Curioso per natura amo i viaggi, il buon vino e scoprire cose nuove. Da qualche anno nel settore del marketing digitale e della comunicazione.