FoodGastronomia

6 ingredienti autunnali da utilizzare in cucina

L’autunno è il momento perfetto per riscoprire la cucina, soprattutto quando si ha la possibilità di utilizzare ingredienti sani e di stagione.

Con i primi freddi è facile riscoprire i piaceri della cucina, in particolare quando si hanno in dispensa alcuni ingredienti tipici della stagione. Utilizzarli vi permetterà di mettere in tavola ricette sane, gustose e ricche di proprietà. Si tratta in fondo di un periodo caratterizzato da spezie calde come la cannella o la curcuma, ma anche pere, fichi o ancora radicchio e porri. Ecco cosa dovete sapere per dei piatti creativi.

Cannella

cannella

Esistono alcune spezie famose per regalare una nota calda alle vostre ricette. Tra le più iconiche c’è sicuramente la cannella, ingrediente che si presta ad una fenomenale varietà di piatti, e non solo quelli. Cocktail autunnali, dolci a base di frutta cotta ma anche piatti salati, sia carne che pesce, dal tocco creativo. Non dimenticate gli infusi, che possono essere un’occasione per provare la cannella con il limone o altri agrumi.

Curcuma

curcuma

Una spezia relativamente poco conosciuta in Italia ma che negli ultimi anni si sta ritagliando il suo spazio in cucina grazie alla diffusione delle cucine etniche. La curcuma, perfettamente abbinata con il pepe, può essere usata in una moltitudine di piatti, dalle semplici verdure, saltate o bollite, fino al classico curry indiano. Potete provare ad abbinarla al pesce ma anche ai molluschi come le cozze, l’importante è non esagerare se non siete sicuri che i vostri ospiti piaccia veramente molto.

Pere

pere

Un frutto che non può mai mancare in dispensa sono sicuramente le pere. Ne esistono moltissime varietà, ciascuna particolarmente portata per uno specifico tipo di preparazione. Potete ridurle a fettine sottile e abbinarle ad un formaggio per un aperitivo o stuzzicante antipasto. Potete ricavare una salsa per un secondo agrodolce, accompagnando un pezzo di carne saporito. O potete preparare uno squisito dolce, e in questo caso l’abbinamento con il cioccolato fondente si commenta da solo.

Fichi

fichi

Il discorso sulle pere può essere fatto in maniera simile per un altro frutto spesso presente sulle tavole degli italiani durante l’autunno: i fichi. Non solo per ricette dolci classiche come dessert e biscotti, ma anche in piatti salati, come torte salate vegane o insalate di riso, magari in abbinamento con dei formaggi saporiti. In alternativa potreste provare ad abbinarlo con del petto d’anatra o arrosto di vitello.

Radicchio

radicchio

Ci sono alcuni ortaggi molto famosi in determinate regioni di Italia, ma molto poco conosciuti in altre. Il radicchio, specialmente quello trevigiano, è sicuramente tra le verdure autunnali da riscoprire, con una forma arricciata tipicamente elegante. Lo si può impiegare in diversi piatti, l’unico limite è la fantasia. Alcuni sarebbero disposti a giurare che abbinato con il taleggio nel condire risotti e paste dà il meglio sé.

Porro

porri

Un ortaggio povero ma ottimo per dare sapore alle vostre ricette con un po’ più delicatezza rispetto alla classica cipolla. Lo si impiegare come protagonista di un piatto se cucinato arrosto lentamente, assieme a qualche spezia. In alternativa lo si può utilizzare in maniera originale, tagliandolo in listarelle molto croccanti, una sorta di paglia con cui guarnire i vostri piatti.

REDAZIONE

Raccontare e spiegare cibo, sostenibilità, natura e salute. Un obiettivo più facile a dirsi che a farsi, ma nella redazione di inNaturale non sono queste le sfide che scoraggiano. Siamo un gruppo di giovani affiatati in cerca del servizio perfetto, pronti a raccontarvi le ultime novità e le storie più particolari.