BevandeTè & Caffè

Sobacha, proprietà e benefici dell’infuso di grano saraceno

Il sobacha è un infuso di grano saraceno con interessanti proprietà e benefici. Conosciuto da tempo in Giappone, oggi si riscopre anche in occidente.

L’infuso sobacha è preparato con il grano saraceno e ha dimostrato di avere proprietà e benefici, grazie all’abbondante contenuto di sali minerali, fibre e antiossidanti naturali. In Giappone è conosciuto Soba Cha, che in italiano viene ripreso come singola parola, ma rimane comunque poco conosciuto in Occidente. Il suo consumo fa anche parte di alcune usanze della medicina orientale, dove viene usato anche per i suoi supposti effetti cosmetici sulla pelle.

Sobacha proprieta e benefici

Proprietà e benefici

Quando si parla di proprietà e benefici del sobacha, l’infuso di grano saraceno tanto caro alle popolazioni orientali, è utili cominciando con i suoi valori nutrizionali: questa bevanda contiene una bassissima quantità di carboidrati, ma allo stesso tempo ha vitamine e sali minerali. Eppure il motivo per cui il sobacha è così apprezzata, in particolare, è il contenuto di fibre, che possono aiutare la digestione e aumentare il senso di sazietà.

Un altro aspetto importante quando si parla delle proprietà e benefici del sobacha sono gli antiossidanti, di cui sembrerebbe particolarmente ricco: questi composti sono utili per la salute del fegato e del sistema immunitario. Per questi motivi l’infuso di grano saraceno è considerato un vero e proprio toccasana, un aspetto reso ancora più evidente dall’ampia tradizione medicinale dietro alla bevanda.

Come si prepara il sobacha

Preparare il sobacha non è una questione complessa, basta avere i semi di grano saraceno e un contenitore dove scaldare dell’acqua. Nonostante l’infuso sia di facile preparazione esistono diverse versioni della ricetta, ciascuna considerata migliore per diversi motivi. L’importante è tostare i semi (se non sono già stati acquistati tostati) e dare loro il tempo di rilasciare i loro preziosi nutrienti nell’acqua.

Alcuni mettono i semi quando l’acqua è ancora sul fuoco, così da avere più calore per estrarre vitamine e sali minerali (solo quelli idrosolubili ovviamente). Altri invece trattano il sobacha come un semplice infuso e mettono i semi direttamente nella tazza, dopo averci versato il liquido. In ogni caso, per poter godere di tutte le proprietà e i benefici del grano saraceno è bene dare tempo al mix di riposare a discreta temperatura.

REDAZIONE
Raccontare e spiegare cibo, sostenibilità, natura e salute. Un obiettivo più facile a dirsi che a farsi, ma nella redazione di inNaturale non sono queste le sfide che scoraggiano. Siamo un gruppo di giovani affiatati in cerca del servizio perfetto, pronti a raccontarvi le ultime novità e le storie più particolari.