NutrizioneSalute

Scegliere biologico può far dimagrire

Alcuni studi hanno dimostrato che scegliere biologico può far dimagrire. I motivi sono diversi: da una maggiore concentrazione di nutrienti benefici all’evitare alcuni ingredienti che ci fanno ingrassare.

Mangiare biologico può far dimagrire, parola di scienziati. Sull’argomento gli esperti si confrontano da anni e manca un consenso assoluto in materia, ma aumentano gli studi che sostengono l’utilità di una dieta bio per farci perdere peso. Esiste una ricerca, per esempio, pubblicata sul British Journal of Nutrition, che evidenzia come in molta frutta o verdura il rapporto tra calorie e antiossidanti sia più vantaggioso nelle coltivazioni bio. Sulla testata Science Translational Medicine invece alcuni scienziati hanno puntato il dito sui propionati, composti usati come conservanti – non presenti negli alimenti biologici – che potrebbero portare squilibri metabolici in grado di farci aumentare di peso.

biologico dimagrire

Il biologico fa dimagrire: più nutrienti meno calorie

Come abbiamo anticipato per ora non esiste consenso sul fatto che gli alimenti biologici siano nutrizionalmente migliori rispetto alla loro controparte convenzionale, ma le ricerche a favore di questa tesi sono diverse. Sul British Journal of Nutrition è stata pubblicata la revisione di oltre 340 studi condotti su cibo biologico – sia confezionato che fresco – che indicherebbe, in media, una maggiore percentuale di antiossidanti rispetto agli altri alimenti.

biologico dimagrire calorie

Questo dato è particolarmente interessante per due motivi: come sottolinea Charles Benbrook, co autore dello studio, un migliore rapporto tra calorie e altri nutrienti, condensati in un frutto mediamente più piccolo, può essere vantaggioso per la dieta. A questo si aggiunge un’altra ricerca, comparsa sul The American Journal of Clinical Nutrition, che suggerirebbe una connessione tra i flavonoidi – presenti in concentrazioni più elevate negli alimenti biologici – e un più stabile livello di zuccheri nel sangue.

Nel biologico niente propionati

Un altro aspetto per cui il biologico potrebbe essere utile per perdere peso è legato agli ingredienti che non vengono utilizzati: un recente studio pubblicato su Science Translational Medicine suggerirebbe che alcuni composti come i propionati, impiegati come conservanti, potrebbe indurre un aumento di peso. Nei prodotti biologici però questi propionati non vengono utilizzati, motivo per cui potrebbero aiutarci nella nostra lotta all’aumento di peso.

biologico propionati

La ricerca si è spinta oltre: secondo gli esperti ci possono essere alcuni ingredienti nei cibi processati che potrebbe aver indotto un aumento dei casi di obesità nella popolazione globale. Sono necessari ulteriori studi per confermare questa ipotesi, ma rimane il fatto che alcuni di questi composti, come i proprionati, non si trovano negli alimenti biologici.

TOPIC biodieta
REDAZIONE
Raccontare e spiegare cibo, sostenibilità, natura e salute. Un obiettivo più facile a dirsi che a farsi, ma nella redazione di inNaturale non sono queste le sfide che scoraggiano. Siamo un gruppo di giovani affiatati in cerca del servizio perfetto, pronti a raccontarvi le ultime novità e le storie più particolari.