FoodFrutta & Verdura

Qual’è la differenza tra fiori di zucca e di zucchina?

Nel gergo comune si conosce solamente il nome fiori di zucca per identificare i fiori prodotti da entrambe le piante anche se di fatto si tratta di due fiori differenti.

La differenza tra i fiori di zucca e di zucchina è che

  • i fiori di zucca hanno dimensioni più piccole, un colore giallo pallido e una forte profumazione, e ovviamente provengono dalla pianta di zucca;
  • mentre i fiori di zucchina hanno dimensioni generalmente maggiori e un colore giallo molto acceso con sfumature di colore arancio e sono prodotti dalla pianta di zucchina.

Generalmente al supermercato si trovano solo i fiori di zucchina, poiché anche se sono meno profumati hanno dimensioni maggiori e quindi sono più attraenti dal punto di vista della vendita.


Un’ulteriore differenza tra i fiori di zucca e quelli di zucchina è la forma dei petali, infatti, i fiori di zucchine hanno petali più appuntiti rispetto a quelli di zucca, seppure anche questo aspetto, unito agli altri, non causi alcuna differenza percepibile dal punto di vista del sapore.

fiori zucca zucchina

Fiori femmina e fiori maschi

I fiori di zucca e di zucchina, inoltre, possono essere maschi o femmine. I fiori femmina si riconoscono dal fatto che sono quelli attaccati al frutto, mentre i maschi crescono sul proprio stelo senza essere attaccati ad alcun frutto.

Una curiosità che riguarda sia i fiori di zucca che quelli di zucchina è che vanno raccolti sempre e solo all’alba, poiché quello è l’unico momento della giornata nel quale i fiori sono aperti.

Gli esperti raccomandano di raccogliere principalmente i fiori maschili, perché se si raccogliessero quelli femminili si interromperebbe la crescita del frutto al quale sono attaccati. Tuttavia, è bene lasciare sempre uno o due fiori maschili sulla pianta che, nel caso contrario, sarebbe impossibilitata nel creare ulteriori frutti.

Anche la preparazione dei fiori di zucca e di zucchina è identica. Lavarli bene e asciugarli, eliminare lo stelo e poi tagliare il pistillo interno senza danneggiare i petali del fiore.

Sia i fiori di zucca che di zucchina possono essere poi impanati e fritti in padella, altrimenti, possono essere gustati ripieni, con ad esempio, ricotta o mozzarella.

La differenza tra fiori di zucca e di zucchina è quindi praticamente inesistente nel sapore, tuttavia è maggiormente evidente nel colore e nel profumo oltre che nella forma dei petali.

Dal punto di vista della cucina non ci sono differenze sostanziali nella preparazione e, normalmente, i fiori che si trovano nei supermercati o nei fruttivendoli sono quasi sempre fiori di zucchina.

REDAZIONE
Raccontare e spiegare cibo, sostenibilità, natura e salute. Un obiettivo più facile a dirsi che a farsi, ma nella redazione di inNaturale non sono queste le sfide che scoraggiano. Siamo un gruppo di giovani affiatati in cerca del servizio perfetto, pronti a raccontarvi le ultime novità e le storie più particolari.