FoodGastronomia

Osechi Ryori, il tradizionale cibo giapponese per Capodanno

Si chiama Osechi Ryori ed è il tradizionale cibo giapponese per Capodanno. Si tratta di una sorta di bento box ricca di significati simbolici.

L’Osechi Ryori è il tradizionale cibo giapponese preparato per Capodanno: si presenta in un modo molto simile alle più famose bento box, con tanti alimenti diversi separati in altrettanti piccoli comparti. Si tratta di molteplici ricette, ciascuna con un profondo significato simbolico, chiuse in una scatole che di solito si sviluppa su più livelli, una sorta di vassoio, ciascuno da dividere con tutta la famiglia.

LEGGI ANCHE: Capodanno cinese: i cibi per celebrare l’anno del maiale

osechi ryori
Foto di Savvy Tokyo

Il significato dell’Osechi Ryori

Uno degli aspetti più interessanti dell’Osechi Ryori è proprio la scatola in cui viene servito, uno stile unico per festeggiare il Capodanno giapponese. Tacnicamente viene definita ojubako ed è composto da diversi strati, ciascuno dei quali può essere diviso in più sezioni, fino ad un massimo di nove. Ogni vano contiene un piatto, in modo che nessun sapore si mescoli con gli altri. Sono circa 15 le ricette che normalmente vengono preparate per l’Osechi Ryori e sono:

Namasu: insalata di daikon e carote
Tazukuri: alici caramellate
Tataki Gobo: radice di bardana
Kazunoko: bottarga di aringhe
Mochi: torta di riso morbida
Kamaboko: polpette di pesce
Kikka Kabuç: bulbi di crisantemo fermentati
Datemaki: omelette dolce
Chikuzenni / Nishime: pollo cotto con verdure
Kuromame: fave di soia nere
Su Renkon: radici di loto fermentate
Kuri Kinton: Castagne candite con patate dolci
Ebi no Umani: Gamberi conditi con una leggera salsa di soia
Shake no Kobumaki: involtini di salmone

Ognuna di queste ha un suo significato simbolico: alcune sono preparazione che portano buon auspicio, altre invece sono legate al benessere fisico o economico. Anche l’aspetto con cui le ricette sono proposte, come la scelta del colore nero per scacciare gli spiriti maligni.

Tutti gli alimenti elencati qui sopra, in ogni caso, devono essere considerate le portate principali del pasto, ma nell’Osechi Ryori sono spesso serviti anche numerosi contorni. In Giappone questa usanza è tenuta molto da conto, al punto che per un singolo vassoio può essere pagato anche 180 euro.

REDAZIONE
Raccontare e spiegare cibo, sostenibilità, natura e salute. Un obiettivo più facile a dirsi che a farsi, ma nella redazione di inNaturale non sono queste le sfide che scoraggiano. Siamo un gruppo di giovani affiatati in cerca del servizio perfetto, pronti a raccontarvi le ultime novità e le storie più particolari.