AttualitàLifestyle

KitKat, Nestlè lancia imballaggi sostenibili in carta origami

I KitKat della Nestlè saranno confezionati con imballaggi sostenibili in carta origami, almeno in Giappone, per diminuire l’impatto ambientale.

I nuovi KitKat della Nestlè avranno imballaggi sostenibili in carta origami, una scelta messa in campo per contenere l’impatto ambientale della multinazionale. L’iniziativa è stata lanciata da Nestlè Giappone e, almeno per ora, coinvolge le versioni mini di queste famose barrette, ma il brand ha intenzione di arrivare al 100% del suo packaging sostenibile entro il 2025.

Kitkat, Nestlè lancia nuovi imballaggi sostenibili in carta origami
Foto da Instagram / kitkat_japan_official

Niente plastica per i KitKat Nestlè

La plastica che normalmente viene utilizzata per creare il packaging dei KitKat Nestlè verrà sostituita da una particolare carta opaca, dando vita a imballaggi sostenibili pronti per essere trasformati in bellissimi origami. Le istruzioni sono stampate direttamente all’interno della confezione, e se seguite con attenzione danno vita all’origami della gru, considerato un simbolo di guarigione e buon auspicio.

Questa mossa si tradurrà nel tempo in una concreta riduzione dell’impatto ambientale, ma Nestlé è solo all’inizio: per raggiungere il 100% di riciclabilità delle sue confezioni entro il 2025 il passo successivo sarà ampliare la presenza di imballaggi sostenibili in carta origami. Nel 2021 non saranno solo i mini KitKat ad essere confezionati con la particolare carta, ma anche le tavolette originali e anche i diversi multipack.

REDAZIONE
Raccontare e spiegare cibo, sostenibilità, natura e salute. Un obiettivo più facile a dirsi che a farsi, ma nella redazione di inNaturale non sono queste le sfide che scoraggiano. Siamo un gruppo di giovani affiatati in cerca del servizio perfetto, pronti a raccontarvi le ultime novità e le storie più particolari.