FoodFrutta & Verdura

Duruka, il misterioso asparago delle Fiji

Il duruka è una sorta di asparago originario delle Fiji, che in realtà appartiene alla stessa famiglia della canna da zucchero, si mangia sia cotto che crudo.

Nel mondo il duruka è conosciuto come asparago delle Fiji, quando in realtà con la famiglia degli asparagi c’entra molto poco. Il nome scientifico svela in parte l’arcano: Saccharum edule, è molto più simile alla canna da zucchero piuttosto che ad un normale asparago, ma nonostante questo viene mangiata proprio come si farebbe con un ortaggio.

duruka asparago fiji

Il duruka a tavola

Descrivere il duruka è strano: a una prima occhiata sembra appunto una canna da zucchero, avvolta in strette foglie verdi, ma quando si sviluppa l’infiorescenza si capisce il motivo del suo soprannome. Oltre il verde spunta una sorta di fiore compatto, chiarissimo, che ricorda quello dell’asparago bianco che conosciamo così bene in Italia.

Chi lo ha assaggiato descrive il suo sapore come simile a quello del mais, ma un po’ più dolci. Lo si può trovare in quasi tutte le isole che compongono il vasto arcipelago delle Fiji e i locali consumano il duraka sia crudo che cotto, come se fosse un nostro comune ortaggio. In particolare dà vita ad un piatto molto rinomato quando è arrostito, per poi essere cucinato con il latte di cocco e curry.

Sembra che il duruka sia destinato ad uscire presto dai confini delle Fiji per farsi conoscere meglio anche all’estero, soprattutto in quei paesi dove la comunità indiana è particolarmente diffusa.

TOPIC Fijiverdura
REDAZIONE
Raccontare e spiegare cibo, sostenibilità, natura e salute. Un obiettivo più facile a dirsi che a farsi, ma nella redazione di inNaturale non sono queste le sfide che scoraggiano. Siamo un gruppo di giovani affiatati in cerca del servizio perfetto, pronti a raccontarvi le ultime novità e le storie più particolari.