FoodGastronomiaPane & Pasta

Come fare il pane spugna con il sifone

Imparare come fare il pane spugna con il sifone è semplice e veloce, vi proponiamo una ricetta facile da seguire, anche multicolore.

Fare il pane spugna con il sifone può sembrare una questione complicata, ma per destreggiarsi con questa ricetta c’è solo bisogno di un po’ di pratica, assieme a qualche consiglio. Il risultato è un pane estremamente spugnoso, appunto, ottenuto con un singolo minuto di cottura al microonde. A rendere il tutto ancora più interessante è la possibilità di colorare in diverso modo il pane, l’importante è usare coloranti naturali.

come fare pane spugna sifone
Calamarate di Stefania Di Pasquo

Ingredienti

La cosa più importante, prima di cominciare a fare il pane, è procurarsi un sifone. Un tempo questi strumenti erano utilizzati solo dai professionisti della cucina, ma oggi è sempre più diffuso. Avrete anche bisogno di:

  • 180 g di uova
  • 150 g di farina 00
  • 70 g di grana padano
  • sale
  • pepe
  • colorante naturale (come zafferano, barbabietola o carbone attivo)

Procedimento

Per fare un pane con il sifone perfetto dovrete cominciare lavorando le uova con farina e grana padano, aggiungendo sale e pepe assieme ad un colorante naturale come lo zafferano per il giallo, la spirulina per il verde acceso, la barbabietola per il rosso o del carbone attivo per il nero.

procedimento pane spugna sifone

Filtrate il composto così ottenuto con un colino, in modo che non ci sia alcun grumo nell’impasto e inserite il tutto in un sifone.

Caricate il sifone con il gas, in questo caso protossido di azoto, e mettete il tutto in frigorifero per 30 minuti, così che il gas abbia modo di miscelarsi con il composto. In questo modo il pane spugna con sifone verrà con la giusta consistenza.

pane spugna con sifone

Sifonate a questo punto il composto all’interno di tumbler e mettete il bicchiere nel forno a microonde. Nell’arco di un minuto il composto acquisterà una certa struttura e crescerà, trasformandosi in una particolare spugna. A questo punto dovrete lasciar raffreddare il pane per almeno 30 minuti, così che possa stabilizzarsi. Se avete fretta fatelo passare velocemente in un forno ventilato a 50° C per 5 minuti.

Il corso Menù al Sifone

Grazie al corso Menù al Sifone sarà semplicissimo imparare ad usare il sifone. Le lezioni, organizzate dalla Scuola di Cucina Intelligente si terranno in due serate, iniziando con una introduzione sull’uso del sifone. Lo chef Danilo Angè vi seguirà nella preparazione di diverse pietanze, come:

  • Centrifuga di melagrana e arancia, gin e spuma di lamponi.
  • Mozzarella soffiata, centrifuga di pomodoro, sedano e basilico.
  • Spuma di broccoli, burrata e acciughe, limone candito.
  • Tartare di tonno, spuma tonnata e spugna al nero di seppia.
  • Spuma d’uovo, guanciale croccante e crumble di pistacchio.
  • Pan cake salati, salmone marinato alla barbabietole, salsa di yogurt.
  • Mele alla cannella, spuma calda al cioccolato e rum.
  • Sfogliatina, fragole alla menta e spuma al cioccolato bianco e lime.

Non c’è modo più facile, veloce ed efficace per imparare ad usare il sifone, l’arma segreta per stupire ogni vostro ospite.

TOPIC panericetta
REDAZIONE
Raccontare e spiegare cibo, sostenibilità, natura e salute. Un obiettivo più facile a dirsi che a farsi, ma nella redazione di inNaturale non sono queste le sfide che scoraggiano. Siamo un gruppo di giovani affiatati in cerca del servizio perfetto, pronti a raccontarvi le ultime novità e le storie più particolari.