AmbienteEcologia

Abbigliamento da sci sostenibile: soia e canapa trend del 2020

L’abbigliamento da sci sostenibile, prodotto con fibre di soia e canapa, sarà protagonista delle piste come trend del 2020.

Con l’abbigliamento da sci sostenibile di soia e canapa l’attenzione per l’ambiente diventa trend 2020 delle piste innevate. A confermare questa tendenza è un report di Club Méditerranée, un brand dedicato al turismo con base in Francia, che prevede un aumento di richieste per tute da sci sostenibili. Secondo gli esperti il crescente interesse per temi come la sostenibilità e il rispetto per gli animali hanno spinto i consumatori a scegliere abbigliamento da sci vegan e cruelty free.

Abbigliamento da sci sostenibile

Tute da sci sostenibili in soia e canapa

Il report sottolinea che, a cerca abbigliamento da sci sostenibile, è ben il 75% dei consumatori a chiedere più attenzione per l’ambiente e gli animali, con un approccio più etico alla materia prima. Le soluzioni adottate finora per le tute da sci prevedevano tessuti di origine sintetica, ma si stanno moltiplicando anche i prodotti di origine vegetale, soprattutto da soia e canapa.

Il trend del 2020 per l’abbigliamento da sci sostenibile segue quello che ha già preso vita in altri settori, come quello dell’alimentazione, che oggi è sempre più ricco di alternative cruelty free, vegan e attente all’ambiente. Le tute da sci sostenibili non sono comunque l’unica novità che ci riserva l’abbigliamento tecnico: sulle piste si potranno vedere anche gadget hi tech, per chi non può rinunciare alla tecnologia nemmeno nella settimana bianca.

REDAZIONE
Raccontare e spiegare cibo, sostenibilità, natura e salute. Un obiettivo più facile a dirsi che a farsi, ma nella redazione di inNaturale non sono queste le sfide che scoraggiano. Siamo un gruppo di giovani affiatati in cerca del servizio perfetto, pronti a raccontarvi le ultime novità e le storie più particolari.