Aperitivi & LiquoriBevande

Vodka bio, la passione «organic» arriva anche in Italia

Sta conquistando pian piano i cocktail di tutta Italia con il suo marchio caratteristico e la promessa di essere un prodotto di una purezza unica.

Stiamo parlando di Vodka 0.1, la prima vodka bio al cento per cento, prodotta interamente sul suolo italiano, un prodotto in cui ognuno dei già pochi ingredienti è controllato con la massima attenzione per ottenere un superalcolico dall’eccezionale purezza e bontà.

Vodka bio, la passione «organic» arriva anche in Italia

Un distillato 100% italiano

Questo selezionatissimo prodotto ha origine a Cengio Alto, una frazione dell’omonimo paese nella Valbormida, un angolo di mondo perso nella provincia savonese. Più nel dettaglio viene distillato nei laboratori artigianali dell’azienda Origine, fondata nel 2004 da Alessandro Pancini e Luca Graffo, è stata uno dei primi esperimenti di distillazione esclusivamente biologici d’Italia. In effetti è proprio su questo terreno che l’azienda strappa il proprio primato, con la Vodka 0.1, la prima ad essere realizzata con prodotti biologici interamente coltivati e lavorati in Italia.

Un distillato 100% italiano

A raccontare un po’ più nel dettaglio l’esperienza è Piergiorgio Tormera nella veste di responsabile commerciale per l’azienda. Come riportato da ilsecoloxix.it: «Quest’estate abbiamo partecipato a diverse sagre ed eventi – racconta Piergiorgio – dove abbiamo portato drinks ideati appositamente per l’occasione. Ne è un esempio il bio-cocktail, a base dei nostri liquori, miscelati con frutta fresca di stagione biologica, zucchero e limone alcolico e le bio-bombette, versione shakerata in cinque shots alla volta, che ha riscosso successo, soprattutto al festival Balla Coi Cinghiali a Vinadio, dove ne abbiamo preparati a migliaia»

Anche l’acqua è d’eccezione

Non dimenticano alcun dettaglio questi giovani sognatori di alcolici biologici, tanto che anche il settore acqua è ben presidiato: la loro vodka bio è prodotta con l’acqua della sorgente Lurisia, la stessa con cui viene preparata l’acqua tonica che Alessandro e Luca consigliano con il loro Gin.

A proposito di Gin, l’azienda non limita la sua attenzione solo ai distillati in sè, ma anche tutti gli altri ingredienti che vengono impiegati sono seguiti con meticolosità, tenendo il km zero sempre come priorità. Le radici e le erbe aromatiche che vengono usate in azienda vengono da piccoli produttori della zona.

Fonti: origine-laboratorio.it – behindthebar.com – ilsecoloxix.it

I giovani al di sotto dell’età legale non dovrebbero bere alcol e in ogni caso il consumo di bevande alcoliche deve essere moderato. Bevete responsabilmente.

TOPIC biovodka
REDAZIONE

Raccontare e spiegare cibo, natura e salute. Un obiettivo più facile a dirsi che a farsi, ma nella redazione di inNaturale non sono queste le sfide che scoraggiano. Siamo un gruppo di giovani affiatati in cerca del servizio perfetto, pronti a raccontarvi le ultime novità e le storie più particolari riguardo il complicato mondo dell’alimentazione.