FoodGastronomia

Una startup lancia il latte vegetale che sa di latte (vaccino)

Una startup inventa un latte vegetale dal gusto identico a quello vaccino, con cui si possono preparare anche gelati e formaggi.

Questo latte vegetale, ideato dalla startup Eclipse, è già stato definito da molti l’«Impossible Burger» dei prodotti caseari. Questo perché sembra riuscire a riprodurre perfettamente le qualità organolettiche del latte e dei suoi derivati.

latte vegetale Eclipse
Foto di Eclipse

Dal latte vegetale, al gelato fino ai formaggi

L’aspetto più interessante del latte vegetale firmato Eclipse è che si comporta a tutti gli effetti come latte vero. Con esso, infatti, si possono ricavare derivati dalle caratteristiche incredibili. Un risultato senza precedenti ottenuto grazie all’impegno dei due fondatori: Aylon Steinhart, specializzato nell’ambito degli alimenti a base vegetale; e Thomas Bowman, chef e scienziato gastronomico. Tra i vantaggi del loro prodotto vi è anche l’assenza completa dei più comuni allergeni come: lattosio, frutta secca, frumento e soia.

latte vegetale gelato eclipse
Foto di Eclipse

Questo rivoluzionario latte vegetale capace di emulare, al palato, il latte vaccino, contiene invece: grani antichi; avena; patate; olio di canola e manioca, un tubero originario del Sud America. La startup ha deciso di lanciare come primo prodotto un gelato vegetale che è stato già in grado di conquistare un vasto pubblico di nuovi fan, ma a detta degli ideatori, questo è solo l’inizio. In lavorazione ci sarebbero infatti anche altri prodotti come il formaggio o le salse capaci, a quanto pare, di emulare perfettamente le versioni originali.


Va specificato però quanto riportato dall’azienda stessa: questo latte vegetale non è un prodotto necessariamente salutare, il suo contenuto di grassi e calorie è paragonabile a quello del latte vaccino. Tuttavia, può essere una valida alternativa, dal punto di vista gustativo, per tutti coloro intolleranti al lattosio, vegetariani o che semplicemente desiderino abbattere l’impatto ambientale della loro dieta rendendola più vegetale. Un prodotto interessante che non manca certo di incuriosire.

REDAZIONE
Raccontare e spiegare cibo, sostenibilità, natura e salute. Un obiettivo più facile a dirsi che a farsi, ma nella redazione di inNaturale non sono queste le sfide che scoraggiano. Siamo un gruppo di giovani affiatati in cerca del servizio perfetto, pronti a raccontarvi le ultime novità e le storie più particolari.