FoodSenza glutine

Tapioca: proprietà, benefici e controindicazioni della farina senza glutine

La tapioca è una farina senza glutine dai molti benefici per la salute. Può essere utilizzata in diverse ricette, grazie al suo sapore dolciastro.

Conoscete la tapioca? Si tratta di una farina che si ricava dai tuberi di una pianta tropicale – la manioca amara – i cui benefici per la salute dell’organismo sono molteplici. Questo tipo di farina è utilizzato per diverse ricette, come la preparazione del pane – soprattutto nei Paesi tropicali – e di altri piatti gustosi. La tapioca è molto simile alla farina che viene estratta dai cereali: si presenta come delle piccole sfere bianche che, appena cotte, diventano trasparenti e dalla consistenza gelatinosa. Nutriente e facilmente digeribile, è particolarmente calorica ed è spesso utilizzata con il latte per la preparazione delle pappe per i bambini durante lo svezzamento e per i convalescenti. Scopriamo proprietà benefiche, valori nutrizionali, benefici e controindicazioni della tapioca, una farina senza glutine.

Tapioca

Proprietà

La farina di tapioca contiene carboidrati (amido), è senza glutine e ha un enorme potere calorico: 100 grammi di prodotto forniscono, infatti, 350 calorie circa. Questo tipo di alimento non è, però, il massimo dal punto di vista nutrizionale, perché contiene poche vitamine, sali minerali e proteine, ma è ottimo da abbinare ad altri cibi: sono presenti, in piccole quantità, vitamina C, vitamina K, ferro, sodio, potassio, magnesio e calcio. Come detto prima, questo alimento si presenta come delle sfere bianche, di piccole dimensioni che, una volta portate a ebollizione nell’acqua o nel latte, diventano trasparenti e vischiose. Il sapore della tapioca è neutro, tendente al dolciastro.


Benefici

Diversi sono i benefici che la tapioca apporta all’organismo. Essendo estremamente leggera e senza glutine, favorisce la digestione e aiuta chi soffre di colite e colon irritabile – proprio perché non causa irritazioni al tratto gastrointestinale – oltre a essere indicata in chi soffre di celiachia. È un alimento che viene assimilato velocemente e che, essendo molto calorico, è utile nelle diete per i convalescenti e i bambini, oltre che per gli sportivi: dona energia ed è simile alla crema di riso che viene utilizzata per la preparazione delle pappe e delle minestrine.

benefici

Controindicazioni

Anche la tapioca ha, però, alcune controindicazioni. Non va, a esempio, consumata in caso di diabete, sovrappeso o allergia alla stessa: l’amido è formato da glucosio ed è – come detto prima – molto calorica. È, ad ogni modo, consigliabile rivolgersi al proprio medico prima del suo consumo.

blank
Appassionata da sempre di scrittura, lingue, animali, musica, serie TV e film, mi divido tra questi e altri interessi, cercando di fare delle mie passioni un lavoro e continuo oggetto di studio. Lavoro da anni come web writer e web content editor per alcune testate giornalistiche online, trattando diversi temi tra cui alimentazione veg, animali, salute e benessere.