AmbienteEcologia

Riciclare i gas serra sarà il business del futuro

In futuro riciclare i gas serra per trasformarli in prodotti per le costruzioni, materiali e carburanti potrà contribuire al contrasto della crisi climatica.

Scegliere di riciclare i gas serra sarà un vero business nel prossimo futuro. Ne sono convinti i ricercatori delle Università di Oxford, della California e altri 5 istituti attorno al mondo in una analisi pubblicata sulla rivista Nature. Ciò che ora sono prodotto di scarto di molti processi come l’anidride carbonica o gli ossidi di azoto e che contribuiscono al riscaldamento globale del pianeta, potrebbero presto diventare una materia prima importante.

riciclare gas serra

Perché è importante riciclare i gas serra

Riciclare i gas serra può avvenire in diversi modi. L’anidride carbonica ad esempio può essere reimpiegata in processi di produzione di carburanti e prodotti chimici ma anche materiali da costruzione, gestione del suolo, agricoltura e anche nel settore alimentare. La ricerca ha mostrato come presto origine del problema, i gas serra potrebbero divenire parte della soluzione ma solo se «coloro col potere decisionale decideranno di investire nei progetti con investimenti e incentivi in diversi settori» secondo Emily Carter, professoressa di chimica e biologia molecolare all’Università della California che ha lavorato alla ricerca.

A pesare sul successo di queste nuove tecnologie dovrà essere una attenta analisi del loro impatto globale sul clima. Per alcune tuttavia, anche il fattore del vantaggio economico sarà fondamentale. In alcuni processi di produzione plastica ad esempio, riciclare i gas serra invece di utilizzare idrocarburi tradizionali può risultare economicamente molto più vantaggioso, oltre che aiutare a «succhiare» fino a 3 volte di più di quanto immesso dal processo produttivo, in questo modo riducendone attivamente la quantità nell’atmosfera.

gas serra riciclare

Come si riciclano oggi i gas serra?

Alcune di queste tecnologie per riciclare i gas serra sono già attive, anche se spesso ancora in fasce. Di alcune abbiamo già parlato come la CO2 riciclata in carburante, oppure, il cemento green o ancora nel settore alimentare vodka e acqua gassata a base di anidride carbonica recuperata dall’ambiente, o le futuristiche proteine generate direttamente dall’aria.

«Bisogna incentivare le soluzioni oggi più ovvie e che già esistono» è la posizione di Carter. Allo stesso modo sarà fondamentale investire nella ricerca nei settori accademici, istituzionali e industriali per individuare quelle soluzioni high-tech in grado di riciclare i gas serra trasformandoli da problema a soluzione.

Fonte: UCLA

REDAZIONE
Raccontare e spiegare cibo, sostenibilità, natura e salute. Un obiettivo più facile a dirsi che a farsi, ma nella redazione di inNaturale non sono queste le sfide che scoraggiano. Siamo un gruppo di giovani affiatati in cerca del servizio perfetto, pronti a raccontarvi le ultime novità e le storie più particolari.