FoodGastronomia

Nido di patate: meglio fritto o purè?

Fare il nido di patate è relativamente semplice, esistono molte ricette, ma ne esistono due versioni tra cui scegliere: purè al forno o patate sfilacciate e fritte. Qual è il migliore?

Il nido di patate è una ricetta semplicissima che si presta a mille versioni diverse, con ingredienti diversi, di stagione e sempre originali, adatti a qualsiasi occasione. Ci si accorge presto però che ne esistono due versioni principali, da cui derivano numerose varianti. Una è preparata con una sorta di purè, posizionato con una sac à poche in forma di nido. L’altra invece vede la patata ridotta a sfilacci fritti, a comporre una forma molto simile al nido vero e proprio.

Nido di patate meglio fritto o pure

Nido di patate al forno

In questa versione bisogna preparare una purea di patate, potete seguire i trucchi che vi abbiamo dato per un purè perfetto. L’idea è che il denso impasto composto da patate, accompagnate da uova e formaggio, finirà in una sac à poche e verrà messo su una teglia pronto per finire in forno.

Nido di patate meglio fritto o pure
Foto di Sogno in cucina

Questa è la variante più conosciuta e in un certo senso semplice da preparare. La si può abbinare a diversi altri ingredienti, da semplice prosciutto e formaggio ad una mousse fatta con i funghi.

Nido di patate fritto

L’altra alternativa, paradossalmente meno diffusa ma più «realistica» nell’aspetto, è il nido di patate fritto. Sono conosciuti anche come cestini di patate e visivamente sono molto piacevoli. A differenza della loro controparte più diffusa infatti questa ricetta viene preparata con le patate ridotte alla julienne con un robot da cucina.

Nido di patate meglio fritto o pure
Foto di Nick Evans

Non occorre altro ingrediente se non le patate: si porta l’olio a temperatura, si butta una manciata del tubero ridotto a julienne e lo si lascia friggere. Ogni manciata corrisponde ad un nido, su cui poi, una volta raffreddati, potrete mettere il vostro ingrediente preferito.

TOPIC patate
REDAZIONE

Raccontare e spiegare cibo, natura e salute. Un obiettivo più facile a dirsi che a farsi, ma nella redazione di inNaturale non sono queste le sfide che scoraggiano. Siamo un gruppo di giovani affiatati in cerca del servizio perfetto, pronti a raccontarvi le ultime novità e le storie più particolari riguardo il complicato mondo dell’alimentazione.