AmbienteEcologia

La carne biologica è un primo passo per salvare il pianeta

Acquistare carne biologica potrebbe essere il primo passo per salvare il pianeta, ma è necessario diventare consumatori etici ogni volta che andiamo al supermercato.

Dovremmo pensare alla carne biologica come un primo passo per salvare il pianeta, senza dare per assodato che sia necessario eliminare ogni derivato animale per rispettare l’ambiente. È ovvio però che si tratti di un argomento complesso: non tutti gli allevamenti convenzionali sono uguali, non tutte le aziende agricole biologiche operano allo stesso modo. Per questo è necessario essere consumatori etici quando spingiamo il nostro carrello al supermercato.

carne biologica

Perché la carne biologica potrebbe essere la risposta

Il problema con il consumo di carne è prima di tutto ambientale: soprattutto quando si tratta di manzo e carne bovina in generale, le risorse necessarie per produrne un chilo sono ingenti. Acqua, terreno e mangimi, senza considerare le emissioni legate agli animali, soprattutto di metano, un gas serra più pericoloso della CO2. Questi problemi si riscontrano anche nella carne di maiale e nel pollame, in misura minore, ma potrebbe essere molto mitigati in certi tipi di carne biologica.

carne biologica risposta

Sono sempre più numerosi gli studi scientifici che puntano il dito contro la produzione e il consumo di carne, sottolineando come in larga parte abbia un impatto ambientale insostenibile. Questo vale, in primis, per un certo modello di allevamento intensivo: quando ancora non esistevano impianti dedicati alla crescita di animali a scopo commerciale, l’allevamento di un bovino o un suino era meno efficiente, ma consumava anche meno risorse. I nostri antenati, in un modo o nell’altro, consumavano carne biologica senza bisogno di alcuna certificazione.

Gli animali allevati all’aperto, nei pascoli, alimentati esclusivamente con il cibo naturalmente disponibile sul terreno a disposizione, hanno un impatto ambientale diverso rispetto alle loro controparti cresciuti intensivamente. Ovviamente, però, le nostre abitudini alimentari andrebbero assolutamente riviste: consumiamo una quantità di carne assolutamente eccessiva, soprattutto in occidente. Per aiutare l’ambiente dovremmo innanzitutto ridurre il consumo di carne, trasformandoci in consumatori etici, iniziando a scegliere prevalentemente carne biologica, o comunque certificata con un basso impatto ambientale.

TOPIC biocarne
REDAZIONE
Raccontare e spiegare cibo, sostenibilità, natura e salute. Un obiettivo più facile a dirsi che a farsi, ma nella redazione di inNaturale non sono queste le sfide che scoraggiano. Siamo un gruppo di giovani affiatati in cerca del servizio perfetto, pronti a raccontarvi le ultime novità e le storie più particolari.