BevandeSucchi & Bibite

Jats Taccola, la cola all’aglio arriva in Giappone

La Jats Taccola, una cola all’aglio, è l’ultima trovata tra le bibite gassate per il mercato Giapponese. Ma come può essere stata messa a punto una bevanda del genere?


Una cola all’aglio, la Jats Taccola, è diventata una realtà – purtroppo o per fortuna, dipende dai punti di vista – nel mercato giapponese. Qualche anno fa fece scalpore una Coca Cola apparentemente all’aglio, ma fu chiaro dopo poco che si trattava esclusivamente di una bufala. Sembra però che in una prefettura del Sol Levante l’idea sia stata presa in considerazione.

Jats Taccola cola all aglio

La cola all’aglio è davvero cattiva?

Una bibita a base di polvere di cola e di aglio, mixata in una località molto precisa del Giappone e venduta a circa 1,50 euro alla bottiglia. Arriva in particolare dalla prefettura di Aomori, il luogo simbolo del bulbo nell’arcipelago, e sembra che i cittadini delle zone limitrofe vengano apposta per acquistare questa bibita.

Jats Taccola la cola all aglio arriva in Giappone

Considerate che il 70% della produzione di aglio in Giappone si concentra proprio in questa regione la cui capitale Takko, da il nome al prodotto. La cosa interessante è che per la riuscita della bibita è stato necessario svolgere un numero impressionante di test. Il motivo non era tanto legato al forte sapore dell’aglio, quanto al capire come impiegarlo, visto lo scarsissimo uso di questo ingrediente a livello industriale in alimenti di questo tipo.

La stessa azienda, in ogni caso, ha sfruttato l’occasione per lanciare tutta una serie di prodotti che contengono questo strano ingrediente, sempre con accoppiate molto «particolari». I cioccolatini per esempio sembrano spopolare in Giappone. Ma se non siete tipi da dessert tranquilli, perché c’è anche una birra preparata con polvere di aglio fermentato un mese, quasi da far rimpiangere il caffè d’aglio. Molto meglio, no?

TOPIC Agliocola
REDAZIONE
Raccontare e spiegare cibo, sostenibilità, natura e salute. Un obiettivo più facile a dirsi che a farsi, ma nella redazione di inNaturale non sono queste le sfide che scoraggiano. Siamo un gruppo di giovani affiatati in cerca del servizio perfetto, pronti a raccontarvi le ultime novità e le storie più particolari.