FoodSenza glutine

Il sushi è senza glutine?

Una delle specialità della cucina giapponese più amate nel nostro paese, ma il sushi è senza glutine? Ecco a cosa fare attenzione.

Un dubbio che assale molti e che richiede un piccolo approfondimento: il sushi è senza glutine? La risposta può sembrare semplice ma in realtà è necessario prestare alcune attenzioni, specialmente ai condimenti.

sushi senza glutine

Sushi e glutine, attenzione agli ingredienti

Nonostante si tratti per lo più di un alimento composto da riso e pesce crudo, non tutto il sushi è senza glutine. In un piatto della specialità nipponica, infatti, possono essere presenti alcuni ingredienti contenenti l’allergene. In particolar modo, sotto la lente, il surimi e le salse. Partendo dal surimi, si fa riferimento a quell’alimento che per forma e colore dovrebbe simulare la polpa di granchio, anche se la sua reale composizione è molto diversa. Normalmente, infatti, si tratta di un composto di pesce e diversi carboidrati tra cui, spesso, la farina di frumento. Ma il problema non riguarda solo il surimi. Infatti anche i condimenti possono risultare problematici in tal senso.

sushi glutine ingredienti

LEGGI ANCHE: Il tofu è gluten free?

Infatti, non si può parlare di sushi senza glutine a causa della salsa di soia. A dispetto di quanto possa essere suggerito il saporito condimento non è composto esclusivamente da soia. Tra i suoi ingredienti, infatti, figura anche il grano il quale ovviamente contiene glutine. Una particolare attenzione va prestata anche all’aceto di riso. Ricavato normalmente dalla fermentazione del riso ma spesso anche integrato con fermentati di frumento o altri cereali contenenti glutine. Considerando questi due ingredienti, ovviamente, è necessario non dimenticare le marinature. Gli alimenti marinati con l’utilizzo di questi risulteranno contaminati dall’allergene.


Dato per assodato che non tutto il sushi è senza glutine, va specificato che non è impossibile consumarne di gluten free. Con le dovute attenzioni e il giusto grado di informazione è possibile consumarlo con relativa tranquillità. Per essere sicuri è necessario però informarsi con il ristoratore e tendere a evitare i prodotti e i locali eccessivamente economici, più soggetti al rischio di contaminazioni.

REDAZIONE
Raccontare e spiegare cibo, sostenibilità, natura e salute. Un obiettivo più facile a dirsi che a farsi, ma nella redazione di inNaturale non sono queste le sfide che scoraggiano. Siamo un gruppo di giovani affiatati in cerca del servizio perfetto, pronti a raccontarvi le ultime novità e le storie più particolari.