Frutta & VerduraItinerariLocali

IKEA firma un Salad Bar idroponico a Londra

Un Salad Bar idroponico d’eccezione, firmato da IKEA e Space10, uno studio danese, per promuovere la coltivazione a km 0 e l’ecosostenibilità. Volete darci un’occhiata?


L’idea è semplice: un Salad Bar idroponico, un locale per molti versi indipendente, almeno sui punti più importanti. IKEA e Space10 puntano su ridotti rifornimenti e energia necessaria contenuta per la sua conduzione, con un concept che potrebbe essere il futuro di alcuni luoghi della ristorazione.

Salad bar idroponico a Londra

Salad bar idroponico e progetto Lokal

Per il London Design Festival 2017, Space10 e IKEA hanno presentato un progetto dal sapore innovativo e sguardo rivolto verso il futuro. Il Salad Bar idroponico fa parte del progetto Lokal e punta a coltivare microverdura al chiuso, con un sistema di coltivazione verticale di cui vi abbiamo già parlato in un altro articolo.

Salad bar idroponico e progetto Lokal

Anche la tecnica idroponica è stato un argomento affrontato in più di un’occasione, e questa nuova idea sembra confermare questa tecnica come vincente per il futuro. Non mancherà comunque una forte attenzione per la cucina di alto livello: lo chef in-residence Simon Perez firma alcune insalate molto interessanti, distribuendone oltre 2000 gratuitamente durante i giorni del festival nella capitale inglese.

Salad Bar idroponico Ikea

Non si rinuncia nemmeno a ingredienti funzionali come la spirulina. Con la tecnologia LED e l’efficienza dell’idroponica poi si è in grado di produrre con un impatto estremamente ridotto sull’ambiente. Se si aggiunge l’assenza di trasporto e la filosofia a Km 0 si capisce come questa idea potrebbe veramente rappresentare il futuro del settore.

REDAZIONE
Raccontare e spiegare cibo, sostenibilità, natura e salute. Un obiettivo più facile a dirsi che a farsi, ma nella redazione di inNaturale non sono queste le sfide che scoraggiano. Siamo un gruppo di giovani affiatati in cerca del servizio perfetto, pronti a raccontarvi le ultime novità e le storie più particolari.