LifestyleNutrizioneSalute

Dieta chetogenica: che cos’è e perché è pericolosa

La dieta chetogenica è stata un trend nel mondo della nutrizione, nonostante sia considerata pericolosa. Ma sapete esattamente che cos’è?

Capire cos’è la dieta chetogenica è il primo passo per fare una scelta consapevole nel mondo alimentare, nonostante siano molti gli esperti a dire che sia una strategia nutrizionale pericolosa. L’idea alla base della dieta chetogenica è di ridurre praticamente a zero i carboidrati consumati, obbligando il proprio organismo a produrre da sé il glucosio.

Dieta chetogenica

Che cos’è la dieta chetogenica

Il significato di chetogenico è, letteralmente, «che produce corpi chetonici», molecole derivate da alcuni processi metabolici coinvolti nella produzione di energia per l’organismo. In assenza di carboidrati assimilati con la dieta il nostro corpo comincia ad attingere dalle scorte di grassi, smontando le catene lipidiche per ottenere energia. Proprio da questo particolare percorso del metabolismo, alternativo a quello degli zuccheri, derivano i corpi chetonici.

che cos e dieta chetogenica

Di norma queste sostanze vengono espulse dai polmoni o con l’urina, ma l’eccesso può influenzare il pH del sangue, abbassandolo e provocando uno stato detto di chetosi. La presenza dei corpi chetonici nel sangue ha diversi effetti sull’organismo, tra cui alcuni ritenuti positivamente collegati al dimagrimento. Altre conseguenze invece possono essere più pericolose.

Cosa si mangia nella dieta chetogenica

L’implicazione diretta di questa dieta è il basso contenuto di calorie, assieme ad una forte riduzione di carboidrati, compensati da un’alta quantità di proteine e di lipidi. Normalmente si consumano ingenti quantità di carne, pesce o crostacei e uova, assieme a formaggi. Si aggiungono anche grassi di vario genere e oli da condimento, assieme ad una certa quantità di ortaggi.

Sono altamente sconsigliati invece i cereali e i loro derivati, tutti estremamente ricchi di carboidrati, così come le patate. Bisogna dire addio anche ai legumi, alla frutta e ovviamente ad ogni tipo di dolciume o bibita zuccherata. Anche gli alcolici purtroppo sono banditi dalla dieta chetogenica.

Perché la dieta chetogenica è pericolosa

I problemi iniziano già dalle limitazioni imposte dalla dieta: eliminare i frutti può portare ad un calo di vitamine nel sangue, prettamente la C, e diminuisce anche drasticamente la quantità di fibra assimilata, che può provocare stitichezza. La perdita di peso inoltre è dettata dal fatto che le calorie sono circa 1.000 per giorno, come qualsiasi altra dieta ipocalorica.

Perchè pericolosa dieta chetogenica

D’altra parte, come accennavamo qualche paragrafo più sopra, la presenza di corpi chetonici in sé può portare dei problemi: nausea, possibile ipoglicemia, possibile tendenza a crampi muscolari. L’aumento dell’acidità del sangue comporta anche alito cattivo, dovuto proprio ad una maggiore quantità di corpi chetonici da espellere. Insomma, se volete seguire questa particolare dieta dovreste farlo rigorosamente con il consulto di un medico, in modo da essere seguiti passo per passo.

Le informazioni contenute in questo articolo sono da intendersi a puro scopo informativo e divulgativo e non devono essere intese in alcun modo come diagnosi, prognosi o terapie da sostituirsi a quelle farmacologiche eventualmente in atto. In nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica. L’autore ed il sito declinano ogni responsabilità rispetto ad eventuali reazioni indesiderate.

TOPIC dieta
REDAZIONE

Raccontare e spiegare cibo, sostenibilità, natura e salute. Un obiettivo più facile a dirsi che a farsi, ma nella redazione di inNaturale non sono queste le sfide che scoraggiano. Siamo un gruppo di giovani affiatati in cerca del servizio perfetto, pronti a raccontarvi le ultime novità e le storie più particolari.