SaluteSicurezza alimentare

Dentifricio senza glutine: ecco a cosa fare attenzione

Scegliere un dentifricio senza glutine può essere un'operazione complicata, ma facendo attenzione agli ingredienti si può andare sul sicuro.

Potrebbe sembrare strano, ma non tutti i dentifrici sono senza glutine. Un prodotto che normalmente noi consideriamo gluten free può nascondere, in alcuni casi, la molecola tanto temuta. Fortunatamente il settore si è attrezzato per far fronte a chi non vuole glutine nei propri prodotti, trovando dei sostituti perfetti per ottenere un dentifricio tanto efficace quanto quelli tradizionali.

Dentifrici senza glutine

Come si fa un dentifricio senza glutine

Bisogna dirlo, non è scontato immaginare che nel dentifricio sia contenuto del glutine. Bisogna fare attenzione però: a meno che non ci sia un’etichetta gluten free, è necessario partire dal presupposto che molti prodotti possono contenerlo. Nel caso specifico del dentifricio, il glutine viene impiegato come legante, addensante o stabilizzante.

Esistono diversi ingredienti che possono essere usati al suo posto, ma il più diffuso ed efficace è un derivato della cellulosa, usato abitualmente nell’industria alimentare. Questo garantisce le stesse proprietà al dentifricio senza glutine, che può contenere tutte le altre sostanze utili ai nostri denti senza problemi. In combinazione con la cellulosa si trovano spesso:

  • Xilitolo – che previene carie e favorisce lo scorrere della saliva.
  • Bicarbonato di sodio – utile per bilanciare l’acidità della bocca e proteggere i denti.
  • Fosfato di calcio – per controllare la presenza di tartaro e rimineralizzare i denti.
come fa dentifricio senza glutine

È importante fare attenzione che nella lista degli ingredienti siano presenti almeno due di questi ingredienti, accompagnati possibilmente da sorbitolo e qualche aroma naturale, come l’olio essenziale di menta. Un tempo trovare un dentifricio senza glutine era difficile, ma oggi è possibile trovarne in quasi tutti i supermercati, senza nemmeno bisogno di recarsi in una farmacia o un negozio specializzato.

Le informazioni contenute in questo articolo sono da intendersi a puro scopo informativo e divulgativo e non devono essere intese in alcun modo come diagnosi, prognosi o terapie da sostituirsi a quelle farmacologiche eventualmente in atto. In nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica. L’autore ed il sito declinano ogni responsabilità rispetto ad eventuali reazioni indesiderate.

REDAZIONE

Raccontare e spiegare cibo, natura e salute. Un obiettivo più facile a dirsi che a farsi, ma nella redazione di inNaturale non sono queste le sfide che scoraggiano. Siamo un gruppo di giovani affiatati in cerca del servizio perfetto, pronti a raccontarvi le ultime novità e le storie più particolari riguardo il complicato mondo dell’alimentazione.