ItinerariLuoghi del gustoProtagonisti

Dario Cecchini, il macellaio di Panzano famoso in tutto il mondo

Il macellaio Dario Cecchini è tra i più famosi in Italia e all’estero, un’icona nata e cresciuta a Panzano oggi anche ristoratore.

Nato e cresciuto a Panzano in Chianti, Dario Cecchini è stato definito come «il macellaio più famoso del mondo», conosciuto non solo in Italia ma anche negli Stati Uniti. Giornali come il Times e l’Indipendent lo considerano un vero artista della macelleria, del resto la professione gli scorre letteralmente nel sangue, dopo quasi una decina di generazioni di parenti impegnati a fare i macellai.

dario cecchini macellaio di panzano

Chi è Dario Cecchini

Il filo conduttore della professione di Dario Cecchini nel suo lavoro, oltre all’inarrivabile professionalità nell’arte della macellerie, è la teatralità. Come pochi altri è considerato un vero personaggio nel suo ambiente, con il suo fare esuberante e coinvolgente, visceralmente toscano. Porta sulle spalle 250 anni di tradizione all’Antica Macelleria Cecchini, luogo di lavoro dei suoi avi, nonostante volesse fare il veterinario.

chi e dario cecchini

Ha girato il mondo facendo conoscere la tradizione della Fiorentina e la mitica bistecca panzanese, trasmettendo la sua passione per la buona carne. Si è sempre battuto per l’etica nel mondo della macelleria, che dev’essere fatta nel rispetto degli animali. Del resto secondo Dario Cecchini una brutta vita, cibo industriale e medicine non vanno assolutamente bene per gli animali, che meritano di essere allevati con cura e amore.

Solociccia e Officina della bistecca, i ristoranti di Dario Cecchini

Cecchini ormai non è più solo macellaio, ma anche ristoratore: con il Solociccia e l’Officina della bistecca ha deciso di cucinare la carne oltre che lavorarla. I due locali si trovano attaccati all’Antica Macelleria Cecchini e offrono due offerte diverse tutte incentrate, ovviamente, sui tagli più iconici della tradizione toscana. Seguendo la filosofia di Dario Cecchini non esistono tagli più o meno pregiati, e al Solociccia si può mangiare dal musetto, ai tenerumi, all’insalata

solociccia officina bistecca

All’Officina della bistecca invece le cose si fanno più serie: dalla costata Fiorentina alla bistecca panzanese, passando per antipasti come il chianti crudo e il carpaccio. In entrambi i locali è possibile portarsi il vino da casa, e, nonostante possa suonare strano, c’è anche una proposta vegetariana.

Dario Cecchini si potrà vedere anche su Netflix nel 2019, ospite del programma Chef’s Table, terzo italiano dopo Massimo Bottura e il pasticcere Corrado Assenza.

TOPIC carneToscana
REDAZIONE
Raccontare e spiegare cibo, sostenibilità, natura e salute. Un obiettivo più facile a dirsi che a farsi, ma nella redazione di inNaturale non sono queste le sfide che scoraggiano. Siamo un gruppo di giovani affiatati in cerca del servizio perfetto, pronti a raccontarvi le ultime novità e le storie più particolari.