BambiniSalute

ContaKids, la disciplina che fa crescere insieme

ContaKids arriva da Israele ed un’attività che crea intesa e coinvolgimento tra bambini e genitori attraverso il contatto fisico.

ContaKids è: rotolare abbracciati; saltare a piedi uniti; passare l’uno in mezzo alle gambe dell’altro; abbracciarsi; ballare senza regole se non quella di stare vicini; sorridersi, ascoltarsi, scendere a compromessi, respirare insieme. In Italia è approdata una nuova disciplina destinata a genitori e bambini di età compresa tra i 2 e i 4 anni. Diffusa in oltre 20 paesi del mondo, l’attività ideata dal coreografo Itay Yatuv a Tel Aviv, ha lo scopo di creare intesa tra genitori e bambini attraverso il contatto fisico e il movimento.

ContaKids

Cos’è ContaKids?

I bambini hanno un senso del mondo molto fisico. Man mano che crescono ed entrano nell’età adulta perdono gran parte della loro dipendenza dal contatto privilegiando altri sensi come la vista e l’udito per lo sviluppo della mente e dell’immaginazione. ContaKids ha come obiettivo quello di ripristinare le capacità fisiche, mediante il rinforzo della fiducia nelle proprie azioni. Si tratta infatti di un’attività che utilizza il contatto per sviluppare una più profonda forma di comunicazione tra genitori e figli. Si lavora attraverso i movimenti del corpo. In questo modo i bambini migliorano le loro capacità motorie e la propria autostima, mentre i genitori sviluppano un legame di fiducia con i loro piccoli.

La lezione

Ogni incontro dura circa un’ora. La sala ha dei tappeti morbidi e accoglienti. Nei primi 10 minuti di lezione i bambini sono liberi di sperimentare lo spazio e ambientarsi. Poi, sotto la guida dell’insegnante ci si muove insieme, adulto e bambino sullo stesso piano. Con la possibilità di scegliere sempre la mossa successiva da fare sull’altro. Durante una lezione si suda, ci si diverte, ci si impara a conoscere.

lezione ContaKids

I benefici di ContaKids

ContaKids offre sia ai genitori che ai bambini di entrare maggiormente un contatto con benefici per entrambi. Tra questi:

  • Sviluppo di una più profonda forma di comunicazione genitore-figlio attraverso il movimento, il lavoro con il corpo e il contatto fisico.
  • I bambini potenziano le loro capacità motorie e la fiducia in sé stessi, mentre i genitori costruiscono un legame di fiducia con il bambino.
  • I bambini alimentano uno spirito indipendente, mentre i genitori imparano a interagire e a sostenere totalmente i propri bambini.

ContaKids è un’attività che vale la pena provare con i propri figli, per stringere con loro un legame ancora più intenso nel nome del benessere tutte e due le parti.

TOPIC bambini
blank

Laureata in lettere con indirizzo in giornalismo, autrice del blog unamammaglutenfree e Project Manager. Ama la vita, la buona cucina e le cose semplici.