FoodFrutta & VerduraLifestyle

Come si fa il prosciutto di cocomero che fa impazzire New York

Vi siete chiesti come si fa il prosciutto di cocomero che fa impazzire New York? Richiede un procedimento lungo e piuttosto articolato che, però, da origine a un prodotto unico.

Come si fa il prosciutto di cocomero? Dopo averlo visto per la prima volta, è la domanda che è sorta spontanea a tutti. Beh, sappiate che non è molto semplice e che richiede molta pazienza e un procedimento da veri chef.

Come si fa prosciutto di cocomero New York

Come si prepara il prosciutto di cocomero

La creazione della Duck’s Eatery sta letteralmente facendo impazzire la rete, probabilmente anche perché si intuisce che il suo aspetto unico, non può che essere frutto di un procedimento di preparazione molto particolare. Infatti questo richiede diversi giorni e parecchi passaggi delicati, per ottenere l’ormai celebre prosciutto di cocomero. Il primo passo è quello di far asciugare il cocomero scelto con una miscela di sale e cenere di legno, il tutto per ben 4-6 giorni. A ciò segue un processo di affumicatura della durata di fino a 8 giorni, durante i quali viene irrorata con i suoi succhi mischiati a del grano saraceno a formare un gustoso sughetto.

come si prepara il prosciutto di cocomero

Alla fine di questo processo, il frutto avrà perso circa metà dei suoi liquidi e potrà essere passato in padella fino ad ottenere la giusta rosolatura. Il risultato saranno delle succose fette di anguria croccanti all’esterno e morbide all’interno. Insomma, un perfetto prosciutto di cocomero. Non si tratta esattamente di un piatto facile da preparare a casa ma sicuramente può essere considerato un capolavoro gastronomico, che si merita la curiosità che sta suscitando a livello globale.

REDAZIONE

Raccontare e spiegare cibo, sostenibilità, natura e salute. Un obiettivo più facile a dirsi che a farsi, ma nella redazione di inNaturale non sono queste le sfide che scoraggiano. Siamo un gruppo di giovani affiatati in cerca del servizio perfetto, pronti a raccontarvi le ultime novità e le storie più particolari.