Dal mareFoodPane & Pasta

Come fare una pasta al tonno da veri chef

La pasta al tonno è emblema della pigrizia in cucina, un must per ogni studente fuori sede. Ma cosa succede quando gli chef danno qualche dritta per un piatto formidabile, scatoletta compresa?

Diciamocelo, la pasta al tonno è stata la salvezza di tutti noi almeno una volta nella vita. Metti l’acqua sul fuoco, butti la pasta quando bolle, apri la scatoletta, elimini l’olio alla bene e meglio, scoli e mischi nella stessa pentola dove hai cotto gli spaghetti. Niente di più, niente di meno, la pancia la si riempie anche sta sera. Ma cosa succede quando i grandi chef mettono il becco anche nella spartanissima pasta col tonno?

Come fare una pasta al tonno da veri chef

Pasta al tonno e l’ingrediente segreto

Ci si può immaginare cosa succede quando l’alta cucina pesca dalle ricette semplici: grandissima esaltazione degli ingredienti. Minore è il numero degli ingredienti, più importante è la loro qualità, tanto per banalizzare un po’. Per questo motivo il primo consiglio spassionato è orientarsi verso un’ottima materia prima: una buona pasta lunga – sì, ognuno ha il proprio formato preferito, e il nostro è la linguina – e dell’ottimo tonno in scatola. E se pensate che una scatoletta non possa essere di grande pregio dovreste ricredervi.

Come fare una pasta al tonno da veri chef

Però così son bravi tutti, può essere che non esistano versioni migliori di questa ricetta? Se si rimane nel mondo delle preparazioni semplici basta qualche ingrediente per dare una marcia in più al piatto. Perché non fare, in una padella a parte, un leggero soffritto con aglio e un paio di alici dove saltare lo spaghetto velocemente prima di aggiungere il tonno, per esempio? Semplice ma geniale.

In alternativa, inaspettatamente, potreste decidere di sciogliere leggermente un po’ di burro nel microonde e aggiungerci il tonno prima di unirlo alla pasta, in modo da creare una sorta di paté che darà allo spaghetto una consistenza molto vellutata. E poi volete mettere, poter dire che avete mangiato una pasta al paté di tonno, semplicemente perché avete pigiato del burro con un po’ di tonno in scatola? Impagabile. Altro tocco di classe, facilmente impiegabile con questa pasta, è la scorza di limone, da aggiungere con la grattugia per decorare e profumare il piatto.

Come fare una pasta al tonno da veri chef

Per rimanere invece nel mondo delle scatolette, una possibilità è quella di accoppiare anche i ceci alla pasta, oppure una scatola di pelati per ottenere un sugo rosso più corposo. L’alternativa estiva chiede invece solo un po’ di pomodoro fresco, magari con l’aggiunta di erba cipollina direttamente dal balcone di casa. Insomma, la ricetta degli scappati di casa per eccellenza nasconde un piatto che può essere reinterpretato con facilità e spacciato, con il giusto piglio, come un manicaretto ben studiato.

TOPIC pastaTonno
Matteo Buonanno Seves

Un giovane laureato in Scienze Gastronomiche con la passione per il giornalismo e il mai noioso mondo del cibo, perennemente impegnato nel tentativo di schivare le solite ricette e recensioni in favore di qualcosa di più originale.