AttualitàLifestyle

Come fare scorta di cibo secondo gli esperti

Fare scorta di cibo, secondo gli esperti, è una mossa intelligente da fare a prescindere dalla situazione, soprattutto se si ama la cucina.

Per fare scorta di cibo non serve essere degli scienziati, ma seguendo i consigli giusti si possono trovare spunti molto interessanti. L’argomento è particolarmente sentito negli Stati Uniti, dove alcuni esperti hanno scritto su testate blasonate come il Washington Post o il New York Times delle vere e proprie guide su cosa mettere in dispensa per affrontare nel migliore dei modi le indicazioni sull’uscire il meno possibile da casa.

Fare scorta di cibo

Gli alimenti perfetti per fare scorta di cibo

Secondo gli esperti ci sono diverse categorie di alimenti che sarebbero perfette per fare scorta di cibo e riempire la dispensa. Sono stati inseriti in diversi elenchi:


  • Pasta
  • Riso
  • Brodo
  • Legumi
  • Carne essiccata
  • Uova
  • Frutta e verdura surgelata
  • Pesce in scatola
  • Burro di arachidi
  • Formaggi a lunga conservazione
  • Frutta secca e disidratata
  • Aglio, scalogno e cipolla
  • Farine
  • Spezie

Secondo lo chef Hugo Ortega, poi, è ancora più interessante cogliere queste occasioni per sperimentare con una cucina ancora più creatività, per esempio preparando il masa, un impasto di mais che sostituisce un apporto di carboidrati classico per noi come la pasta. Invece per Padma Lakshmi, conduttrice di Top Chef e autrice, essere costretti a casa può essere un’ottima occasione per cucinare assieme, per questo meglio fare scorta di cibo pensandoci. In più si può scegliere una giornata come il sabato e la domenica, cucinare per il resto della settimana surgelando le diverse porzioni, uscendo in meno occasioni per fare la spesa.

Per Melissa Hamilton e Christopher Hircheimer, invece, il segreto è avere in casa ottimo olio di oliva, tonno in lattina e uova, tutte materie prime da considerare per fare scorta di cibo. Su quest’ultimo ingrediente sono particolarmente insistenti, visto che con un piatto come la frittata o le omelette si può tranquillamente abbinare moltissimi ingredienti che si hanno già nel frigo.

Per la chef Nina Compton invece, mangiare bene è fondamentale, anche quando bisogna fare scorta di cibo per ogni evenienza. Un’idea in questo caso è fare la pasta in casa, anche con semplice acqua e farina, per poi surgelarla e poterla utilizzare per diversi giorni. Insomma, essere costretti a riempire la dispensa per sicurezza può non essere la migliore delle esperienze, ma può essere anche una buona opportunità per essere ai fornelli.

REDAZIONE
Raccontare e spiegare cibo, sostenibilità, natura e salute. Un obiettivo più facile a dirsi che a farsi, ma nella redazione di inNaturale non sono queste le sfide che scoraggiano. Siamo un gruppo di giovani affiatati in cerca del servizio perfetto, pronti a raccontarvi le ultime novità e le storie più particolari.