Dolci & PasticceriaFood

Come fare lo yogurt in casa

Fare lo yogurt in casa richiede qualche strumento specifico e un po’ di pazienza, ma il risultato è così soddisfacente che vale davvero la pena provare.

Per fare lo yogurt in casa occorre avere un po’ di tempo a disposizione e una yogurtiera, uno strumento pensato apposta per facilitare il lavoro domestico di chi ama l’autoproduzione. A parte questo si tratta di una preparazione semplicissima da fare in casa, basta seguire il giusto procedimento e stare attenti alle temperature. Il risultato vi farà apprezzare il processo della fermentazione e il potenziale benefico di alcuni microrganismi.

come fare yogurt casa

Come prepare lo yogurt in casa

Iniziamo dicendo che lo yogurt naturale tende ad essere un ottimo alimento, in grado di stimolare la flora intestinale benefica e regolarizzare il pH dello stomaco. Tutto questo grazie alla già citata fermentazione, un processo che impiega una schiera di organismi benefici utili alla nostra alimentazione, rendendolo un alimento importante per la dieta.

preparare yogurt casa

Ingredienti

  • 1 l di latte intero (parzialmente scremato per uno yogurt dietetico)
  • Starter per yogurt (o uno yogurt naturale)

Procedimento

Imparare a fare lo yogurt in casa è davvero semplice, bastano due semplici ingredienti, latte e uno starter, che può essere sia una polvere che un altro yogurt naturale acquistato al supermercato. Iniziate a scaldare il latte in un pentolino, stando attenti a raggiungere lentamente i 42°-44° gradi senza superarli. Questa temperatura è perfetta per l’azione dei batteri lattici che trasformeranno lo zucchero del latte, il lattosio, in acido lattico.

A questo punto è arrivato il momento dello starter: in alcuni negozi specializzati è possibile trovarlo in polvere, ma si può utilizzare anche dello yogurt naturale comprato in precedenza. Nel primo caso dovrete versare la polvere in un bicchiere d’acqua lasciando che si sciolga completamente, per poi versarlo nella pentola continuando a mescolare. Nel secondo invece vi basterà mettere un cucchiaino per vasetto di yogurt che andrete a preparare direttamente nel latte tiepido.

procedimento yogurt

A questo punto trasferite il composto nei vasetti ricordandovi di non esagerare mai con la temperatura, aggiungete se volete un po’ di zucchero e/o un altro aroma a vostra scelta, dalla vaniglia al caffè fino alla purea di frutta. Mettete i vasetti all’interno della yogurtiera lasciandoli aperti, accendete l’elettrodomestico e aspettate dalle 8 alle 12 ore. Più tempo trascorre maggiore sarà la densità del composto.

È possibile fare lo yogurt in casa anche senza yogurtiera, ma è più difficile riuscire a mantenere costante la temperatura. Una possibilità può essere il forno, lasciato acceso solo con la lampada interna, oppure posizionando i contenitori sopra un termosifone, avvolti da uno spesso asciugamano.

REDAZIONE
Raccontare e spiegare cibo, sostenibilità, natura e salute. Un obiettivo più facile a dirsi che a farsi, ma nella redazione di inNaturale non sono queste le sfide che scoraggiano. Siamo un gruppo di giovani affiatati in cerca del servizio perfetto, pronti a raccontarvi le ultime novità e le storie più particolari.