AmbienteBevandeEcologiaHot Topic

Coca-Cola lancia le prime bottiglie “vuoto a rendere” in Sud Africa

Coca-Cola sta lanciando nuove bottiglie da 2 litri, queste non sono bottiglie normali, in quanto saranno restituibili.

Coca-Cola Beverages South Africa (CCBSA), la consociata del colosso americano Coca-Cola, distribuirà le sue bottiglie da 2 litri con vuoto a rendere in almeno tre province del Sudafrica. L’obiettivo dell’iniziativa è ridurre la proliferazione di bottiglie di plastica nell’ambiente.

Ridurre l’inquinamento ambientale da rifiuti di plastica in Sudafrica. Questo è l’obiettivo di una nuova iniziativa di Coca-Cola Beverages South Africa (CCBSA).

In termini concreti, le nuove bottiglie di plastica sono identificate da un’etichetta con la dicitura “Restituibile“.

Al momento, le bottiglie restituibili sono in uso nelle province di Gauteng, Limpopo e Mpumalanga. Le bottiglie che vengono restituite alla Coca-Cola Beverages South Africa (CCBSA) vengono quindi pulite prima del riutilizzo (ricarica).

Secondo CCBSA, la sua iniziativa di restituire e riutilizzare le bottiglie di plastica fa parte della visione World Without Waste della società Coca-Cola, che mira a raccogliere e riciclare l’equivalente di ogni bottiglia e può venderla in tutto il mondo entro il 2030.

coca-cola bottiglia restituibile

Le bottiglie di Coca-Cola da 2 litri restituibili arrivano dopo una fase pilota che è stata implementata nell’Eastern Cape nel novembre 2019. Il successo di questa iniziativa ha spinto la Coca-Cola a impegnarsi permanentemente per il deposito e il riutilizzo delle sue bottiglie di plastica.

REDAZIONE
Raccontare e spiegare cibo, sostenibilità, natura e salute. Un obiettivo più facile a dirsi che a farsi, ma nella redazione di inNaturale non sono queste le sfide che scoraggiano. Siamo un gruppo di giovani affiatati in cerca del servizio perfetto, pronti a raccontarvi le ultime novità e le storie più particolari.