FoodGastronomia

Cioccolato fondente e agnello: l’abbinamento perfetto secondo la scienza

L’abbinata cioccolato fondente e agnello può sembrare assurda, ma se sono gli scienziati a suggerirla qualcosa vorrà dire. Attenzione però: c’è spazio anche per sake e whiskey.

Sposare cioccolato fondente e agnello può sembrare strano, ma questo abbinamento è nato grazie ad una ricerca scientifica, che ha analizzato diversi alimenti con i loro aromi per valutare quali fossero gli abbinamenti migliori. La ricerca ha anche valutato gli abbinamenti come il caffè e le seppie, mentre sul fronte abbinamenti con bevande, al posto del classico calice di rosso, ci sono whiskey e sake.

cioccolato fondente agnello

Perché abbinare cioccolato fondente e agnello

Secondo la dottoressa Rachel Edwards-Stuart, che ha collaborato con Simply Beef & Lamb, non sono sempre i condimenti tradizionali a essere i migliori per tutte le ricette. Perché funzioni Per raggiungere questo risultato la ricercatrice ha studiato gli alimenti ad un livello molecolare, scoprendo quali alimenti condividessero alcuni composti legati al sapore e all’aroma di un alimento.

Da qui la scoperta che cioccolato fondente e agnello, ma anche caffè, si abbinano molto bene assieme: le note amare che accomunano questi 3 alimenti sono particolarmente simili, soprattutto quando si prende il cacao amaro e l’agnello cotto. Per quanto riguarda le bevande, le note cioccolato e di mandorle che si trovano nel sake e nel whiskey rappresentano un ottimo sposalizio con la carne di questo animale, un’alternativa perfetta al calice di vino rosso.

Gli abbinamenti più tradizionali con la carne di agnello solitamente vedono rosmarino e menta tra i classici più gettonati, ma la dottoressa Rachel Edwards-Stuart ha voluto ricordare che non sempre ciò che è tradizionale è anche migliore. Sperimentare con abbinamenti apparentemente strani può essere un’idea grandiosa quando si vuole essere creativi in cucina.

REDAZIONE
Raccontare e spiegare cibo, sostenibilità, natura e salute. Un obiettivo più facile a dirsi che a farsi, ma nella redazione di inNaturale non sono queste le sfide che scoraggiano. Siamo un gruppo di giovani affiatati in cerca del servizio perfetto, pronti a raccontarvi le ultime novità e le storie più particolari.