AnimaliAnimali domesticiHot Topic

Cani e botti di Capodanno: cosa fare e come tranquillizzare gli animali

Cani e botti di Capodanno non vanno d’accordo. Gli animali che perdono la vita ogni anno, a causa del rumore di fuochi d’artificio e petardi, non si contano. Ecco cosa fare.

I cani non amano i botti di Capodanno: purtroppo, sono tantissimi gli animali morti a causa di questa usanza che, ogni anno, si ripete per dare il benvenuto all’anno nuovo. Il rumore dei fuochi d’artificio e dei petardi li spaventano tantissimo: i botti provocano paura, attacchi di panico e ansia, tanto da portarli a morire di infarto, oppure a spingerli a scappare, a perdersi o ad essere investiti. L’effetto dei botti sui cani e la loro reazione non vanno, dunque, assolutamente sottovalutati, dato che potrebbero letteralmente morire di paura. Cosa fare e come tranquillizzare gli animali, quindi?

cani botti capodanno

Evitate di lasciare i cani all’aperto

Un cane traumatizzato dai botti perde la lucidità e può anche morire di paura, per cui il primo consiglio da seguire è quello di non lasciare mai i cani all’aperto a Capodanno. Oltre alla pericolosità dei botti che potrebbero arrivare nel vostro giardino e scoppiare vicino a Fido, c’è da ricordare che la paura fa compiere gesti imprevedibili: il vostro cane potrebbe diventare uno dei tantissimi animali che, ogni anno, scappano per la paura, si perdono o vengono investiti proprio mentre il mondo festeggia l’arrivo del nuovo anno. A tal proposito, abbiate cura per tempo di dotare il vostro cane di microchip, munendolo anche di una medaglietta che riporti il suo nome e il vostro numero di telefono, così da essere rintracciabile in caso di fughe. Non ci sarebbe neanche bisogno di dirlo, ma i cani non vanno mai lasciati sul balcone – potrebbero gettarsi nel vuoto – e mai lasciati legati, perché potrebbero strangolarsi nella foga del momento.


Isolate il più possibile la casa dai rumori esterni

La tecnica migliore è quella di isolare, il più possibile, la casa dai rumori esterni. L’effetto dei botti di Capodanno sui cani è imprevedibile e non è raro che si verifichi un vero e proprio attacco di panico. Come proteggerli? Avendo un udito molto più sviluppato di quello nostro, gli animali percepiscono i rumori in un modo che non possiamo lontanamente immaginare ed è questo che li porta a stare male. La casa è per loro un rifugio sicuro, ma possiamo renderla un posto ancora migliore in vista dell’ultimo dell’anno: per tranquillizzare i cani dai botti, mettete la cuccia nel luogo più silenzioso della casa, tenete accese TV o radio, chiudete le finestre e abbassate le serrande, così da attutire i rumori provenienti dall’esterno.

cani botti isolare casa

Non lasciate i vostri cani soli

La reazione dei cani ai botti può essere diversa da cane a cane: c’è chi tenta di scappare, chi si nasconde, chi abbaia, chi vaga confuso per casa, chi piange… ciò che è certo è che, quando hanno paura, i cani cercano il proprio punto di riferimento, ovvero noi! È consigliabile, quindi, non lasciarli da soli a casa, ma in nostra compagnia o di qualcuno di familiare che possa star loro vicino per infondere tranquillità: state loro vicini, cercando di distrarli con giochi e mostrandovi sereni, perché rimproverarli metterebbe loro ancora più ansia.

Fate cenare i cani in anticipo

La sera di Capodanno, cercate di far «cenare» i vostri cani con un po’ di anticipo – qualche ora prima della mezzanotte andrà bene – così anche loro potranno gustare la pappa in tutta tranquillità: in preda alla paura, durante lo scoppio di fuochi d’artificio e petardi, infatti, è molto probabile che non mangino.

Se necessario, contattate il veterinario

Infine, in alcuni casi, sarebbe opportuno contattare il veterinario. Chi ha animali anziani, cardiopatici o particolarmente paurosi, soprattutto, è bene che parli con il proprio veterinario per tempo, così da avere i giusti consigli: questi possono variare da caso a caso in base alla situazione specifica e, nei casi più gravi, includere la somministrazione di alcuni farmaci. Il vostro veterinario di fiducia saprà ascoltarvi e guidarvi, per vivere un Capodanno sereno in compagnia del vostro prezioso amico a quattro zampe.

blank
Appassionata da sempre di scrittura, lingue, animali, musica, serie TV e film, mi divido tra questi e altri interessi, cercando di fare delle mie passioni un lavoro e continuo oggetto di studio. Lavoro da anni come web writer e web content editor per alcune testate giornalistiche online, trattando diversi temi tra cui alimentazione veg, animali, salute e benessere.