FoodFrutta & VerduraGastronomia

Burger di fagioli con funghi Portobello al posto del pane

Burger di fagioli con funghi Portobello posto del pane

I burger di fagioli sono un’ottima alternativa completamente vegetale al classico hamburger e se serviti con funghi Portobello al posto del pane, il pasto diventa anche low carb e super healthy! Ci si può sbizzarrire con i legumi che si preferiscono. Ceci, Borlotti, Cannellini, lenticchie, sono tutte ottime varianti. Grazie alla pastosità che caratterizza ognuno di questi legumi, si potrà evitare l’uovo per legare l’impasto ed ottenere quindi dei burger completamente vegetali adatti ad ogni tipo di alimentazione sia vegana che vegetariana. Ottima abitudine anche per chi vuole ridurre l’uso di proteine animali e limitare i danni del colesterolo cattivo legato al consumo di carne, soprattutto rossa. L’idea di servirli in un finto panino di funghi riduce anche l’apporto di carboidrati spesso eccessivo nell’alimentazione moderna.

Preparazione:
40 minuti
Difficoltà:
media
Cottura:
20 minuti
Costo:
basso
Preparazione: 40 minuti
Difficoltà: media
Cottura: 20 minuti
Costo: basso

Ingredienti per 2 burger

  • 60 g di fagioli borlotti secchi
  • 1 costa di sedano bianco
  • 1 cucchiaino di semi di girasole decorticati
  • ¼ di cucchiaino di aglio granulare
  • ½ cucchiaino di origano secco
  • ½ cucchiaino di prezzemolo secco
  • Paprika affumicata in polvere q.b.
  • Pepe macinato q.b.
  • 2 cucchiai di farina di mais da polenta
  • 1 pizzico di sale integrale

«Panini» per due porzioni

  • 4 cappelle di fungo Portobello
  • 2 cucchiaino di senape forte
  • 1 cucchiaino di concentrato di pomodoro
  • 1 cucchiaino di succo di limone
  • Foglie di spinacino fresco q.b.
  • Germogli q.b.
Ingredienti Burger di fagioli con funghi Portobello posto del pane

Procedimento

Mettere in ammollo i fagioli per 12 ore. Scolare dall’acqua, sciacquare bene e cuocere per 25 minuti nel doppio di acqua fresca. Aggiungere il sedano a rondelle e proseguire la cottura per altri 10 minuti a fiamma dolce.

Scolare e versare nel mixer insieme alle spezie, le erbe aromatiche e i semi di girasole. Frullare a crema. Incorporare con una spatola la farina di mais e aggiustare di sale.

Impasto Burger di fagioli con funghi Portobello posto del pane
Impasto frullato Burger di fagioli con funghi Portobello posto del pane

Aiutandosi con un coppapasta rotondo, formare i burger direttamente su una teglia rivestita di carta da forno e leggermente unta d’olio.

Burger crudi di fagioli con funghi Portobello posto del pane

Cuocere in forno ventilato a 200°C per circa 15-20 minuti. Sfornare e far intiepidire.

Burger cotti di fagioli con funghi Portobello posto del pane

Nel frattempo spazzolare i funghi e adagiarli su una teglia rivestita di carta da forno. Cuocere in forno ventilato a 200°C per 10 minuti, ponendo lo sportello a spiffero per far fuoriuscire l’umidità.

Burger di fagioli con funghi Portobello posto del pane

Sfornare e tamponare bene con carta da cucina.

Burger di fagioli con funghi Portobello posto del pane

Sbattere in una ciotola la senape con il concentrato di pomodoro e il succo di limone. Adagiare una cappella di Portobello sul piatto di portata, spalmare con la salsa e adagiare un burger. Formare uno strato di foglie di spinacino e coprire con la seconda cappella. Servire subito accompagnando il tutto con qualche germoglio fresco.

Burger di fagioli con funghi Portobello posto del pane

Questi burger possono anche essere preparati in anticipo e conservati in frigorifero per 3 giorni o congelati e consumati entro 2 mesi. Possono essere serviti anche semplicemente con una fresca insalata e una fetta di pane integrale per ottenere un pasto unico, sano e completo. Lo stesso impasto può essere utilizzato anche per confezionare delle sfiziose polpettine sempre amate anche dai più piccoli.

TOPIC ricetta
blank
Autrice del blog di cucina "I biscotti della zia". Assaggiatrice del mondo, curiosa e vorace di sapore nuovi. La cucina è stata la mia salvezza ed oggi è diventata la mia vera passione.