FoodFormaggi & LatticiniFrutta & Verdura

5 alternative vegetali al burro

Esistono diverse alternative vegetali al burro, perfette per chi segue una dieta vegana o, in certi casi, per preparazioni più leggere.

Il burro non è insostituibile in cucina, ci sono diverse alternative vegetali che garantiscono ottimi risultati. Ecco alcune idee, oltre alla celebre margarina, per coloro che hanno deciso di seguire una dieta priva di prodotti animali o per chi semplicemente desidera provare qualcosa di nuovo e, perché no, più leggero.

Burro di cacao

alternative vegetali burro di cacao

Questo prodotto, come evidente, deriva dalla lavorazione dei semi di cacao. Piuttosto noto per le sue applicazioni cosmetiche, risulta più difficile da trovare in cucina. Tuttavia risulta un’ottima alternativa al comune burro: in primo luogo per le sue proprietà antiossidanti, poi per l’assenza di grassi idrogenati e, non meno interessante, per la sua tendenza a conservare un piacevole aroma di cacao perfetto per la preparazione di dolci.

Burro di cocco

alternative vegetali burro di cocco

Il burro di cocco si ottiene dalla spremitura a freddo della polpa della noce. Il risultato è un insieme di polpa e latte di cocco che ottiene così una consistenza oleosa simile al burro. Grazie al suo gusto dolce risulta ottimo per le preparazioni dolci, ma anche nel caffè al posto dello zucchero o del latte. Tuttavia può essere utilizzato anche per le fritture, considerando che il suo punto di fumo si aggira tra i 170 e i 200° C circa, a seconda della concentrazione. Senza dimenticare che si tratta di un prodotto privo di colesterolo!

Burro di frutta secca

Alternative vegetali burro di frutta secca

Noci, mandorle, arachidi, nocciole, anacardi e chi più ne ha più ne metta: tutta la frutta secca può essere utilizzata per preparare ottime alternative vegetali al burro. Il più noto è naturalmente il burro d’arachidi che, specialmente all’estero, viene utilizzato sia come crema spalmabile che come vero e proprio burro per diverse ricette. L’unico limite è la vostra fantasia e la varietà di frutta secca presente in natura!

Burro di semi

alternative vegetali burro semi

Un discorso simile alla frutta secca si può affrontare anche coi semi. Sono diversi in natura i semi (o talvolta i cereali) edibili, i quali possono tranquillamente essere utilizzati come base per la creazione di ottimo burro vegetale. Tra questi possiamo trovare il burro di semi di zucca, oppure di semi di girasole, ma anche di sesamo e di lino. Anche in questo caso non c’è un vero e proprio limite, dal momento che tutti i semi commestibili in natura hanno un’importante componente oleosa che li rende adatti alla preparazione di burri e creme perfette per l’uso in cucina.

Olio extravergine di oliva

alternative vegetali burro olio extra vergine oliva

Ultimo, ma non certo per importanza, l’olio extravergine di oliva. Un ingrediente molto utilizzato come alternativa light al burro, nonché una delle ragioni che rendono particolarmente salutare la dieta mediterranea. In cucina l’olio EVO ha il grosso vantaggio di poter essere utilizzato in quantità minori del corrispettivo di burro, fino al 20% di meno, portando alla creazione di ricette più leggere e salutari. Lo stesso discorso vale anche per altri oli vegetali, come quello di mais o di semi di girasole, che possono essere utilizzati alternativamente al burro.

Le alternative vegetali al burro sono molte e davvero variegate, consentendo un’ampia scelta a seconda dei diversi tipi di preparazione. Senza contare che, laddove la componente oleosa non sia strettamente necessaria – come nel caso delle fritture – come alternativa al burro possono essere utilizzate puree di frutta o verdura, perfette come addensanti. Due esempi sono senza dubbio le mele e la zucca.

TOPIC burroveg
REDAZIONE

Raccontare e spiegare cibo, sostenibilità, natura e salute. Un obiettivo più facile a dirsi che a farsi, ma nella redazione di inNaturale non sono queste le sfide che scoraggiano. Siamo un gruppo di giovani affiatati in cerca del servizio perfetto, pronti a raccontarvi le ultime novità e le storie più particolari.