CulturaStoria

4 luglio Independence Day: Cibo e storia del giorno dell’indipendenza americana

Il Giorno dell'Indipendenza americana è una festa negli Stati Uniti che commemora la Dichiarazione di Indipendenza degli Stati Uniti, il 4 luglio 1776

Il Giorno dell’Indipendenza è comunemente associato a fuochi d’artificio, sfilate, barbecue, hot dog, feste, fiere, picnic, concerti, partite di baseball, riunioni di famiglia, discorsi politici e cerimonie, oltre a vari altri eventi pubblici e privati che celebrano la storia, il governo e le tradizioni di gli Stati Uniti.

1979-2009: 30 anni di cibo americano tra cultura pop e food trend

cibo americano

30 anni di cibo americano, dal 1979 al 2009, tra junk food, brand famosi e piatti diventati simbolo della cultura americana, conquistando il mondo. Continua a leggere


4 Luglio e hot dog: l’ossessione americana per l’Independence Day

4 luglio hot dog

Il 4 Luglio vengono mangiati 150/155 milioni di hot dog negli Stati Uniti, una vera e propria ossessione che si sfoga durante l’Independence Day, festa nazionale. Continua a leggere

4 luglio, cosa si mangia in America per l’Independence Day

4 luglio cosa si mangia

Cosa si mangia in America per il 4 luglio? L’Independence Day, la festa per l’indipendenza degli Stati Uniti è nota per le parate, i fuochi d’artificio, i barbecue, ma non solo. Continua a leggere

Il Giorno dell’Indipendenza americana è una festa negli Stati Uniti che commemora la Dichiarazione di Indipendenza degli Stati Uniti, il 4 luglio 1776. Il Congresso continentale dichiarò che le tredici colonie americane non erano più soggette ( e subordinato) al monarca di Gran Bretagna, re Giorgio III, e ora erano stati uniti, liberi e indipendenti. Il Congresso aveva votato per dichiarare l’indipendenza due giorni prima, il 2 luglio, ma non è stato dichiarato fino al 4 luglio.

REDAZIONE
Raccontare e spiegare cibo, sostenibilità, natura e salute. Un obiettivo più facile a dirsi che a farsi, ma nella redazione di inNaturale non sono queste le sfide che scoraggiano. Siamo un gruppo di giovani affiatati in cerca del servizio perfetto, pronti a raccontarvi le ultime novità e le storie più particolari.