Dolci & PasticceriaFood

10 dolci di Pasqua in giro per il mondo

I dolci di Pasqua in giro per il mondo sono davvero molti, alcuni probabilmente li avete sentiti nominare, altri invece sono quasi sconosciuti al di fuori del paese d’origine. Eccone 10 da tutto il globo.

Esistono moltissimi dolci di Pasqua in giro per il mondo, ogni paese in cui questa festività è sentita ha in qualche modo trovato il suo dessert tradizionale. Dalla Pasha cake finlandese alla Babovka della Repubblica Ceca ecco i dolci più buoni e meno conosciuti del periodo pasquale. Ogni cultura, insomma, ha il proprio succulento dessert per festeggiare la Pasqua.

1. Pinca – Croazia

Sia in Slovenia che in Croazia questo pane dolce rappresenta una vera e propria tradizione pasquale, inciso con un segno a forma di croce e preparato solitamente alla fine della quaresima.

Pinca dolci di Pasqua in giro per il mondo

2. Pashka – Russia

La Pashka è uno strano dolce russo a base di formaggio dalla particolare forma piramidale. Spesso la si può trovare con decorata con simboli religiosi o le lettere XB, che stanno per «Cristo è risorto» in cirillico.

Pashka dolci di Pasqua in giro per il mondo

3. Simnel Cake – Inghilterra

Frutta secca e zenzero sono i due ingredienti principali della simnel cake, il dolce pasquale famoso in Inghilterra. La tradizione vuole che venga decorata con 11 palline di pasta di mandorle, un numero molto significativo: tutti gli apostoli tranne, per ovvi motivi, Giuda.

Simnel Cake dolci di Pasqua in giro per il mondo

4. Tsoureki – Grecia

Si tratta di una sorta di pasta brioche: lo Tsoureki è il pandolce tipico della grecia, dalla forma di treccia e aromatizzato con una spezia molto particolare, la mahlepi, ricavata dai noccioli del ciliegio selvatico. In questo caso la decorazione non è numerica ma comunque simbolica, con uova rosse a simboleggiare il sangue di Gesù.

Tsoureki dolci di Pasqua in giro per il mondo

5. Capirotada – Messico

Anche questa volta si tratta di un pane dolce, tipico del Messico, preparato con uvetta, chiodi di garofano, cannella e sì, anche formaggio. In questo caso sono gli ingredienti ad essere simbolici, con i chiodi di garofano e la cannella a simboleggiare i chiodi e il legno della croce. Il pane, d’altro canto conta come corpo di Cristo.

Capirotada dolci di Pasqua in giro per il mondo

6. Mona di Pasqua – Spagna

Per la Semana Santa – la settimana santa – in Spagna si prepara la Mona di Pasqua una sorta di grande ciambella dove al centro campeggia un uovo bollito con ancora il guscio. Questa tradizione, come vi abbiamo già detto, è molto diffusa in Europa.

Mona di Pasqua dolci di Pasqua in giro per il mondo

7. Paçoca de amendoim – Brasile

Tanto semplice quanto popolare, la Paçoca de amendoim è un dessert tipico del Brasile. Gli ingredienti di base sono un mix di sale, manioca, zucchero e farina di arachidi, solitamente serviti nella forma di piccoli pasticcini.

Paçoca de amendoim dolci di Pasqua in giro per il mondo

8. Mammi – Finlandia

Il Mammi è un dolce che viene mangiato freddo, preparato con una particolare farina di malto e segale, e servito con panna e zucchero o gelato alla vaniglia. Il tutto viene poi ulteriormente sormontato da una melassa scura, sale e una speciale polvere fatta con buccia d’arancia secca.

Mammi dolci di Pasqua in giro per il mondo

9. Babovka – Repubblica Ceca

Conosciuta anche come babka o kuglof in altri paesi est- europei, questo dolce viene preparato con un caratteristico liquore alla ciliegia, mandorle e uvetta. Ne esistono però diverse versioni, compresa una con noci e frutta candita.

Babovka dolci di Pasqua in giro per il mondo

10. Kulich – Bulgaria e Georgia

Uno dei dolci più tipici del periodo pasquale in Bulgaria e Georgia, dove si celebra il cristianesimo ortodosso, è il Kulich. Questo particolare dolce viene decorato con una glassa bianca e una cascata di canditi, frutta secca e fiorellini colorati.

10 dolci di Pasqua in giro per il mondo
TOPIC Pasqua
REDAZIONE

Raccontare e spiegare cibo, sostenibilità, natura e salute. Un obiettivo più facile a dirsi che a farsi, ma nella redazione di inNaturale non sono queste le sfide che scoraggiano. Siamo un gruppo di giovani affiatati in cerca del servizio perfetto, pronti a raccontarvi le ultime novità e le storie più particolari.