BevandeTè & Caffè

Yerba mate, l’alternativa a tè e caffè

Particolarmente ricco di caffeina lo yerba mate è una delle bevande più diffuse nel Sudamerica. Bevuto spesso in alternativa a tè e caffè è ricco di proprietà che ne hanno aiutato la sua diffusione.

Detto anche impropriamente tè del Paraguay, o tè argentino, lo yerba mate è uno degli infusi più consumati in Sudamerica, prevalentemente appunto in Paraguay e Argentina ma anche in Uruguay e Brasile del Sud. L’infuso è preparato a partire dalle foglie del mate, un arbusto dal nome scientifico ilex paraguariensis. Le sue capacità energizzanti l’hanno aiutato a diffondersi in tutto il continente, spesso come sostituto di tè e caffè.


Yerba mate drink energizzante Sudamerica

Yerba mate, il drink energetico del Sudamerica

Se vi è capitato di trascorrere qualche tempo in Argentina o in altri paesi del Sudamerica è probabile che vi sia stato offerto almeno una volta il caratteristico contenitore con beccuccio. Non è difficile infatti notare persone consumare yerba mate per strada o vederle condividere una calebassa (zucca vuota) negli uffici tra colleghi. Il sapore dell’infuso di mate dipende dalla preparazione ma è generalmente amaro mentre il profumo è caratteristicamente aromatizzato.

Yerba mate tè paraguay

L’infuso di yerba mate nasce per l’appunto a partire dalle foglie del mate che vengono essiccate e successivamente spezzettate. La preparazione è identica a quella del tè, lasciando le foglie triturate in ammollo in acqua calda per qualche minuto. Il sapore amarognolo potrebbe non piacere o, se non altro, non entusiasmare i più. A contribuire alla diffusione capillare dell’infuso tuttavia, non è tanto il sapore quanto le sue proprietà benefiche.

Il mate infatti, assieme a tè e caffè, è una delle fonti naturali più ricche di caffeina (sì, teina e caffeina sono la stessa cosa). Proprio per la presenza di caffeina l’infuso viene bevuto come energizzante e tonificante. Diffusosi in seguito alla conquista spagnola nel XVI secolo, viene usato anche come rimedio naturale per mal di testa e per aiutare la digestione. Tra le sue caratteristiche anche quella di far sentire il bevitore più sazio ed è molto usata per questo motivo da chi cerca di perdere peso.

Le informazioni contenute in questo articolo sono da intendersi a puro scopo informativo e divulgativo e non devono essere intese in alcun modo come diagnosi, prognosi o terapie da sostituirsi a quelle farmacologiche eventualmente in atto. In nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica. L’autore ed il sito declinano ogni responsabilità rispetto ad eventuali reazioni indesiderate.

REDAZIONE
Raccontare e spiegare cibo, sostenibilità, natura e salute. Un obiettivo più facile a dirsi che a farsi, ma nella redazione di inNaturale non sono queste le sfide che scoraggiano. Siamo un gruppo di giovani affiatati in cerca del servizio perfetto, pronti a raccontarvi le ultime novità e le storie più particolari.