BevandeTè & Caffè

Che differenza c’è tra caffeina e teina?

Caffeina e teina sono due sostanze la cui differenza sfugge alla maggior parte delle persone. Eppure se ne parla parecchio, spesso in maniera scorretta o confusa.


Caffeina e teina sono due molecole di cui, ultimamente, si fa un gran parlare. La prima dovrebbe essere presenti nel caffè, mentre la seconda è caratteristica del tè. Queste bevande sono entrambe capaci di esercitare effetti eccitanti, lo sappiamo bene, ma c’è un errore fondamentale di fondo: caffeina e teina in realtà sono la stessa cosa.

differenza tra caffeina e teina

La teina non esiste

Purtroppo sì: della coppia caffeina e teina solo la prima esiste veramente. O almeno, anche nel tè è presente la caffeina, che erroneamente viene chiamata teina. L’errore è nato perché alle due sostanze sono stati attribuiti due nomi propri differenti prima che si scoprisse che erano la stessa identica molecola. La caffeina, delle cui proprietà abbiamo parlato dettagliatamente in un altro articolo, non è presente solo nel caffè – o nel tè come abbiamo appena visto – ma anche nel cioccolato, guaranà e mate.

differenza caffeina e teina

Va anche aggiunto però che nel tè è presente un altro composto, definito teanina, che ha delle proprietà molto utili quando assunto assieme alla caffeina. Si tratta in questo caso di un amminoacido che favorisce il rilassamento e la produzione di dopamina. Queste due molecole combinate assieme hanno un effetto positivo sulla concentrazione e in generale sulle qualità cognitive di una persona. Meglio non dimenticarsi però che con nessuna delle due sostanze è meglio esagerare, nonostante sia molto difficile raggiungere livelli pericolosi.

REDAZIONE
Raccontare e spiegare cibo, sostenibilità, natura e salute. Un obiettivo più facile a dirsi che a farsi, ma nella redazione di inNaturale non sono queste le sfide che scoraggiano. Siamo un gruppo di giovani affiatati in cerca del servizio perfetto, pronti a raccontarvi le ultime novità e le storie più particolari.