Food

Uova d’anatra: come cucinarle e proprietà

Le uova d’antara sono quasi il 50% più grandi di un uovo di gallina, sono ottime in cucina ed hanno proprietà nutrizionali importanti.

Le uova d’anatra sono simili per forma alle uova di gallina, ma sono molto più grandi e di colori diversi. Possono, infatti, essere blu pallido, blu-verde, grigio carbone e bianche. Facili da usare in cucina e con proprietà nutrizionali di rilievo.

uova anatra
Le uova d’anatra sono simili per forma alle uova di gallina, ma sono molto più grandi e di colori diversi. Possono, infatti, essere blu pallido, blu-verde, grigio carbone e occasionalmente bianche. Facili da usare in cucina e con proprietà nutrizionali di rilievo.

Come cucinare le uova d’anatra

In cucina le uova d’anatra possono essere utilizzate come le uova di gallina, ma è importante ricordarsi che ne debbono essere utilizzate meno poiché più grandi. Ecco, quindi, che le uova d’anatra possono essere cucinate sode, strapazzate, per una frittata o per pietanze al forno.

Nell’ipotesi in cui si vogliano bollire, dopo averle messe in un pentolino ed averle coperte con acqua fredda, portarle ad ebollizione. Raggiunta l’ebollizione, spegnere il fuoco e lasciar riposare le uova per circa 12 minuti. Se necessario raffreddarli poi immergendoli in acqua ghiacciata.

Poiché più grassi delle uova di gallina rendono solitamente più ricchi i prodotti da forno, più appariscenti le omelette e più cremose le uova strapazzate.

Le proprietà delle uova d’anatra

In generale le uova sono un’eccellente fonte di proteine di alta qualità. Il tuorlo d’uovo è ricco di grassi e colesterolo, così come di molte vitamine e minerali. Un uovo di anatra è leggermente più nutriente di un uovo di gallina, in parte a causa delle dimensioni.

Tra le vitamine si segnala, in particolare, la vitamina B12, necessaria per la formazione dei globuli rossi; protegge, inoltre, il sistema nervoso e quello circolatorio.

Benefici delle uova d’anatra

I tuorli d’uovo di anatra hanno un colore giallo-arancione, determinato da pigmenti naturali chiamati carotenoidi. I carotenoidi sono composti antiossidanti che possono proteggere le cellule e il DNA dai danni ossidativi, che possono portare a malattie croniche e legate all’età.

Il tuorlo è anche ricco di lecitina e colina. La colina è una vitamina ed è particolarmente importante per la salute del cervello.

Uno studio condotto su quasi 2.200 adulti anziani ha mostrato che livelli più alti di colina nel sangue hanno determinato una funzione cerebrale migliore. Durante la gravidanza la colina supporta lo sviluppo sano del cervello fetale.

L’albume, oltre ad essere ricco di proteine, può anche proteggere da infezioni, grazie a molti composti presenti negli albumi che hanno proprietà antibatteriche, antivirali e antimicotiche.

Ricordarsi sempre però che alcune persone potrebbero essere allergiche alle uova d’anatra e che non sono adatte per soggetti ad alto rischio di malattie cardiache.

Conservarle e cucinarle correttamente per evitare malattie di origine alimentare.

Scoperto come cucinare le uova d’anatra e le loro proprietà, non resta che provarle in cucina per piatti gustosi e ricchi di colore. Saranno anche utili per una buona scorta di antiossidanti, vitamine e minerali.

REDAZIONE
Raccontare e spiegare cibo, sostenibilità, natura e salute. Un obiettivo più facile a dirsi che a farsi, ma nella redazione di inNaturale non sono queste le sfide che scoraggiano. Siamo un gruppo di giovani affiatati in cerca del servizio perfetto, pronti a raccontarvi le ultime novità e le storie più particolari.