FoodGastronomia

L’unico caviale africano è sostenibile e viene dal Madagascar

Il caviale africano sostenibile prodotto in Madagascar è considerato da alcuni tra i più pregiati al mondo. È stato il primo e attualmente l’unico caviale prodotto nel continente.

Avete mai provato il caviale africano sostenibile del Madagascar? È stato il primo e, a quanto è dato sapere, l’unico caviale prodotto nel continente, considerato anche come uno dei più pregiati al mondo. La struttura che produce il lussuoso alimento è nata solo recentemente, in una sorta di lago artificiale creato dalle piogge che cadono sull’isola, un ambiente perfetto che impedisce agli storioni, nell’eventualità di una fuga, di contaminare l’ambiente.

caviale africano sostenibile
Foto da Instagram

Come si produce il caviale in Madagascar

L’allevamento in cui è prodotto l’unico caviale africano sostenibile si chiama Rova Caviar Madagascar e ha ricevuto il suo primo carico di uova di storione fertilizzate nel 2013, direttamente dalla Russia. L’idea alla base era quella di creare un allevamento di storioni sostenibile, che avesse un impatto estremamente ridotto sulla natura circostante. Il problema con questi pesci, e di conseguenza con il caviale, è il ritmo di crescita estremamente lento: ci sono voluti 4 anni prima che potesse essere venduta la prima partita di lusso.

Il piano attuale è quello di avere un totale di cinque varietà di storione, ciascuna che i suoi specifici ritmi biologici, ma attualmente solamente una specie ha iniziato ad essere produttiva. Nell’allevamento sostenibile ci saranno:

  • Storioni siberianiAcipenser baeri
  • Storioni russiAcipenser gueldenstaedtii
  • Storioni belugaHuso huso
  • Storioni persianiAcipenser persicus
  • Storioni tozziAcipenser nudiventris

Alcuni chef hanno già cominciato a creare piatti con questo particolare ingrediente ma il caviale africano sostenibile del Madagascar deve ancora farsi conoscere. Probabilmente, quando tutte le varietà saranno produttive, questo lussuoso prodotto saprà farsi valere sulla scena mondiale.

REDAZIONE
Raccontare e spiegare cibo, sostenibilità, natura e salute. Un obiettivo più facile a dirsi che a farsi, ma nella redazione di inNaturale non sono queste le sfide che scoraggiano. Siamo un gruppo di giovani affiatati in cerca del servizio perfetto, pronti a raccontarvi le ultime novità e le storie più particolari.