AttualitàGastronomia

Un cinese ha mangiato in 7.392 ristoranti cinesi negli USA

Il cinese David R. Chan è famoso in tutto il mondo per aver mangiato in oltre 7.300 ristoranti cinesi negli Stati Uniti.

David R. Chan è una vera e propria celebrità culinaria cinese, grazie alla leggendaria impresa di aver provato oltre 7.300 ristoranti cinesi negli Stati Uniti; l’ultimo conteggio, che risale a poco tempo fa, è di 7.392, un numero che non include i ristoranti cinesi provati in altri paesi.

David R. Chan ristoranti cinesi

A sorprendere ancor più del suo primato è lo scoprire che a guidare questo caparbio settantenne in questa missione non è l’amore per il cibo, bensì la sua sete di collezionismo (vanta collezioni di francobolli, monete, dischi, carte da baseball) unita al desiderio di fare luce, nella maniera più dettagliata e analitica possibile, sulla mutazione e sulla qualità del cibo cinese in America.

L’uomo che colleziona ristoranti cinesi

La notorietà mediatica di David R. Chan è iniziata nel 2012, grazie a 13 anni di commenti su siti di cucina quali Chowhound e la scoperta da parte della stampa che aveva già visitato circa oltre 6.000 ristoranti cinesi. I giornalisti iniziarono a contattarlo per scrivere la sua storia scoprendo, confusi e un po’ increduli, della sua apparente mancanza di interesse per il cibo.

ristoranti cinesi USA

Non solo; questa improbabile celebrità non sa usare le bacchette, non beve il tè per via della troppa caffeina, aderisce rigorosamente a una dieta a basso contenuto di zucchero e a basso contenuto di colesterolo, non ama il cibo piccante e, non ultimo, non parla cinese. Eppure, la sua meticolosa ricerca, ha smosso l’attenzione pubblica sul tema della qualità e autenticità del cibo cinese negli Stati Uniti. Un esempio risale proprio al 2012, quando la sua dichiarazione in cui affermava che le sue visite riguardavano soprattutto i ristoranti cinesi della California poiché di gran lunga migliori e meno contaminati di quelli newyorkesi, finì col diventare virale, tanto da essere condivisa dal New York Times.

ristoranti cinesi California

Il più grande esperto di cucina cinese-americana

Le migliaia di ristoranti in cui Chan è stato servito nel corso degli anni non si rivolgono a lui come un commensale ma come un contabile, non a caso la sua sfida è iniziata poco dopo essersi ritirato dal suo lavoro come contabile e avvocato. La sua ormai famosa lista consiste in un foglio di calcolo con l’elenco di tutti i ristoranti cinesi visitati in quasi quattro decenni (la prima annotazione risale al 1951!), organizzati per nome, indirizzo e anno; non menziona nemmeno le ordinazioni che ha fatto, ma tiene piuttosto conto della qualità del ristorante e include dati preziosi su aperture e chiusure negli Stati Uniti.

cucina cinese americana ristoranti

Chan, ad esempio, ha personalmente assistito alla nascita e al successo dei ristoranti cinesi a Los Angeles sin dall’inizio, ed è testimone della diffusione e della notorietà di piatti cinesi «americanizzati» quali il maiale in agrodolce e il chop suey.

blank

Nomade digitale, docente di social media marketing e scrittrice, appassionata di viaggi, arte, tecnologia e alimentazione vegetariana e vegana. In cucina ama prendere spunto dalle sue passioni, aggiungendo ingredienti naturali e un pizzico di creatività.