AmbienteEcologiaHot Topic

Tasse sulla carne: una soluzione per salvare il pianeta

Si parla di tasse sulla carne da qualche anno, ma secondo Fitch Solutions sono ormai numerosi i governi che stanno pensando concretamente di introdurre una simile tassazione.

Mettere tasse sulla carne come si fa con il tabacco, una mossa perfetta per aiutare il pianeta e fronteggiare un problema sanitario sempre più esteso. Se ne parla da qualche tempo ormai, ma secondo la Fitch Solutions sono sempre più numerose le nazioni che vorrebbero introdurre questo tipo di soluzione. Arginare l’eccessivo consumo di carne, soprattutto quella rossa, potrebbe alleggerire il peso sul sistema sanitario di diversi paesi del mondo, diminuendo allo stesso tempo l’impatto ambientale.

tasse carne

Le tasse saranno una soluzione?

Una strategia simile è stata adottata per lo zucchero, in particolare quello presente negli alimenti industriali raffinati e nelle bibite, attraverso una tassazione dedicata. Ancora prima era stata adottata una soluzione praticamente uguale per il tabacco, una strategie i cui risultati sembrano essere stati positivi. Questa volta però potrebbe essere il turno della carne, un alimento sempre più consumato in tutto il mondo, soprattutto nei paesi in via di sviluppo, di cui gli esperti però parlano di giorno in giorno in maniera più critica.

Se però zucchero e tabacco sollevavano questioni prettamente legata alla salute delle persone, nel caso della carne un aspetto fondamentale è quello ambientale. Sono sempre più numerosi gli studi che evidenziano come la carne rossa sia uno dei settori, all’interno dell’agroalimentare, con l’impronta ambientale più profonda. Grazie a una presa di coscienza sempre più diffusa, i paesi sviluppati stanno registrando una diminuzione lenta ma costante nei consumi di questo prodotto.

Per incentivare questa tendenza, però, sempre più governi stanno pensando di introdurre una tassazione apposita, in maniera tale da portare alla luce un costo della carne che, a oggi, è difficile percepire. Se questo alimento, come molti studi suggeriscono, ha un impatto ambientale e sulla salute delle persone, allora aggiungere una tassa può essere un’ottima soluzione. Del resto se negli USA si smettesse di mangiare carne, sarebbe l’equivalente di veder scomparire dalle strade circa 60 milioni di veicoli.

REDAZIONE

Raccontare e spiegare cibo, sostenibilità, natura e salute. Un obiettivo più facile a dirsi che a farsi, ma nella redazione di inNaturale non sono queste le sfide che scoraggiano. Siamo un gruppo di giovani affiatati in cerca del servizio perfetto, pronti a raccontarvi le ultime novità e le storie più particolari.