AttualitàLifestyleVini & Spumanti

Sassicaia 2015: miglior vino del mondo per Wine Spectator

Il Sassicaia 2015 è il vino migliore del mondo! Lo afferma Wine Spectator la bibbia dell’enologia, che fa entrare il rosso italiano nell’esclusivo circolo.

Un orgoglio nazionale quello del Sassicaia 2015 nominato vino migliore del mondo da Wine Spectator che ha incoronato in grande stile l’etichetta della Tenuta San Guido di Mario Incisa della Rocchetta a Bolgheri. Un vino eccezionale di un’annata riconosciuta generalmente come la migliore degli anni 2000.

Sassicaia 2015

Il vino migliore del mondo

Non è la prima volta del Sassicaia nella classifica di Wine Spectator – considerata la rivista di settore più importante al mondo – infatti già nel 1991 l’etichetta si era guadagnata un posto nella Top 10. Ma dominarla è tutt’altra questione. Impresa riuscita solo ad altri quattro vini italiani – tutti toscani – in passato: il Brunello di Montalcino 2001 della Tenuta Nuova di Casanova di Neri nel 2016; l’Ornellaia 1998 nel 2001 e il Solaia 1997 nel 2000. Quest’anno è toccato al fiore all’occhiello Tenuta San Guido di Mario Incisa della Rocchetta a Bolgheri, nata come azienda agricola e allevamento di cavalli e finita per firmare una pagina di storia.

Sassicaia 2015 vino migliore del mondo

Si tratta di un vino che fino al 1984 non figurava neanche tra le DOC italiane che oggi diventa il fiore all’occhiello del paese a livello internazionale. Un vero trionfo tricolore considerando che nella Top 10 di quest’anno figurano altri due vini di casa nostra: all’ottavo posto, dalla Sicilia, l’Etna Rosso San Lorenzo della Tenuta delle Terre Nere 2016 e in terza posizione il Chianti Classico riserva 2015 Castello di Volpaia. Un anno d’oro per l’Italia che ha detto la sua su Wine Spectator e ha guadagnato il punteggio massimo con un bianco su Wine Advocate.

TOPIC vino
blank

Chitarrista, motociclista, da sempre appassionato di scienza, tecnica e natura. Sono laureato in Psicologia del Lavoro e della Comunicazione. Curioso per natura amo i viaggi, il buon vino e scoprire cose nuove. Da qualche anno nel settore del marketing digitale e della comunicazione.