Dolci & PasticceriaFood

Ricetta per il gelato vegano al fondente e avocado

La ricetta per il gelato vegano al fondente e avocado è un'idea perfetta per un dessert fatto in casa. Con l'utilizzo del «latte» di soia biologico.

Con il gelato vegano al fondente e avocado sarà possibile gustarsi una ricetta golosissima al gusto cioccolato fondente. L’ingrediente segreto? È proprio l’avocado maturo! L’alimentazione vegana sta prendendo sempre più piede in Italia. Molti esercizi commerciali si stanno adeguando per mettere a disposizione della loro clientela sempre più scelta, ad esempio in molte gelaterie è possibile trovare gusti cremosi e golosissimi con solo ingredienti vegetali. Ma avete mai pensato a replicare in casa? Con la ricetta di oggi sarà possibile ottenere una consistenza perfetta come quella delle gelaterie artigianali.

Il trucco è preparare una base cremosa con «latte» di soia e cioccolato, ma soprattutto ad inserire prima della mantecatura, la polpa di un avocado maturo per garantire al prodotto finito la giusta consistenza. La scelta degli ingredienti di base è fondamentale e va fatta con molta cura. Il «latte» di soia deve essere al naturale senza altro aggiunto, di origine bio e senza soia idrogenata. Il cioccolato fondente deve essere di ottima qualità con una percentuale di cacao superiore al 50% e, infine, acquistare un avocado da commercio equosolidale bello maturo. Con questi accorgimenti non potrete sbagliare!

Ingredienti per 8 porzioni

  • 800 g di latte di soia bio al naturale senza zuccheri aggiunti
  • 120 g di zucchero di canna
  • 30 g di maizena
  • 100 g di cioccolato fondente
  • 1 avocado grande maturo
  • 1 cucchiaio di succo di limone

Procedimento

Versare il latte in una capiente pentola. Unire lo zucchero e la maizena. Mescolare accuratamente con una frusta e mettere sul fuoco. Mescolare di tanto in tanto finché si addensa. La miscela sarà pronta quando velerà il dorso di un cucchiaio.

Fuori dal fuoco, unire il cioccolato sbriciolato e mescolare con una frusta fino a scioglierlo completamente.

Trasferire la crema ottenuta in una ciotola e coprire con pellicola a contatto.

Far riposare in frigorifero per una notte.

Unire alla miscela fredda, la polpa di avocado ed il succo di limone.

Frullare finemente con un frullatore ad immersione.

Versare il tutto nella gelatiera e mantecare per 20 minuti. Seguire le indicazioni della propria macchina. Il gelato sarà pronto quando raggiungerà una consistenza tale da essere porzionata con facilità con un cucchiaio.

È meglio servirlo subito, del resto però, come ogni gelato fatto in casa, l’ideale è mantecarlo al momento del servizio per gustarne al meglio la consistenza cremosa.

Quello che avanza sarà possibile trasferirlo in stampini da ghiaccioli e farli raffreddare in freezer per qualche ora. Si otterrà così una perfetta merenda gelata su stecco! Un’idea originale di presentazione è quella di servire il gelato direttamente nella calotta vuota dell’avocado, decorando la superficie con fiocchetti di gelato ottenuti con la sac à poche.

blank
Autrice del blog di cucina "I biscotti della zia". Assaggiatrice del mondo, curiosa e vorace di sapore nuovi. La cucina è stata la mia salvezza ed oggi è diventata la mia vera passione.