Cibi etniciFoodSpezie & Aromi

Ras el Hanout, la miscela di spezie marocchina

Il Ras el Hanout è una miscela di 30 spezie marocchina ampiamente utilizzata in cucina. Dal sapore forte e deciso, è ideale per insaporire i vostri piatti. Vediamone insieme gli ingredienti e gli utilizzi.

Il Ras el Hanout è una miscela di circa 30 spezie diverse, ampiamente utilizzata nella cucina marocchina. Dal sapore forte e deciso, è ideale per insaporire qualsiasi ricetta salata. Essendo una miscela molto ricca di aromi, ne esistono numerosissime varietà a seconda dei gusti. Vediamone insieme gli ingredienti e gli utilizzi.

Ras el Hanout

Gli ingredienti del Ras el Hanout

La principale caratteristica del Ras el Hanout è l’armonia degli aromi, il loro profumo dolce di cannella, dei petali di rosa e del miele, ma anche del forte sapore di curcuma e zenzero. Tra gli altri ingredienti principali de Ras el Hanout si trovano, in modo bilanciato, coriandolo, alloro cumino, cardamomo, pepe nero, anice, peperoncino, paprika dolce, aglio, chiodi di garofano, anice stellato, noce moscata, petali di rosa, cumino nero, e fiori di lavanda. La ricetta antica prevedeva anche la cantaride frantumata, un tipo di coleottero considerato afrodisiaco, ora proibito.

Ras el Hanout ingredienti

Utilizzo in cucina

Nel Marocco e in tanti altri paesi arabi esistono moltissime ricette con il Ras el Hanout ed il mix varia a seconda della regione, ma anche del proprio palato. È ottimo per insaporire le ricette di carne come tajine, di montone o di manzo, oppure per condire riso e couscous. Può anche essere utilizzato per insaporire la carne prima della cottura. Per aromatizzare salse, zuppe e spezzatini, si consiglia invece di mescolare la miscela di spezie Ras el Hanout in un po’ di liquido caldo, prima di aggiungerla al piatto. È preferibile non cucinarlo ad alte temperature, in quanto il gusto potrebbe diventare molto amarognolo. Se amate i gusti decisi, questa specialità araba è sicuramente da provare. Che sia una ricetta esotica o nostrana, i vostri piatti assumeranno tutto il gusto inconfondibile della cucina marocchina!

blank

La mia costante ricerca della natura mi ha portata a studiare Scienze e Tecnologie per l’Ambiente e ad aprire un blog dedicato alla divulgazione scientifica. Sono sempre in viaggio verso nuovi stimoli, soprattutto quelli che mi portano dentro paesaggi mozzafiato. Nel tempo che rimane mi dedico all’arte e alla fotografia naturalistica.