FoodGastronomia

Polenta: scopriamo i piatti tipici regione per regione

Molti pensano che la polenta sia una pietanza originaria unicamente del Nord Italia, ma in realtà non è così. Curiosiamo nel mondo della polenta tra i piatti tipici regione per regione.

La polenta, in tutti i suoi piatti tipici regione per regione, attraversa tutto lo stivale. A variare non sono solo i condimenti, ma anche le farine utilizzate. Non dobbiamo dimenticare infatti che in origine la polenta si preparava con farina di segale, di farro e di grano saraceno dal momento che il mais è arrivato in Europa solo dopo la scoperta dell’America. Iniziamo questo viaggio alla scoperta dei piatti tipici regionali a base di polenta!

polenta piatti tipici
Foto da pagina Instagram mario_buccellati

Piatti tipici a base di polenta nel Nord Italia

Dividiamo per comodità l’Italia in tre macro zone. Senza dubbio al nord la polenta la fa da padrona al punto che è quasi difficile individuare dei veri e propri piatti tipici regione per regione. In Lombardia ad esempio la polenta concia è amata e diffusa quanto la polenta taragna e il piatto tipico bergamasco è polenta e osei. Vediamo però di andare con ordine.


  • Valle d’Aosta. La polenta valdostana è ricca e saporita, condita con toma e fontina.
  • Piemonte. Qui invece oltre ai formaggi vengono aggiunti burro e lamelle di tartufo di Alba che nobilitano il piatto.
  • Lombardia. Il discorso si fa complesso ma generalizzando possiamo dire che la polenta si prepara con farina gialla e si serve come contorno a piatti tipici della tradizione. Uno su tutti? Polenta e osei!
  • Liguria. Incredibile come siano riusciti a creare un abbinamento tanto insolito quanto riuscito tra il pesto e la polenta, completandolo con del formaggio grattugiato.
  • Veneto. Famoso per la polenta bianca, ottenuta da una particolare varietà di mais, il suo sapore delicato si sposa alla perfezione con tutti i piatti di pesce in umido.
  • Trentino-Alto Adige. Qui si è soliti mischiare alla tradizionale farina gialla quella di grano saraceno, dando vita alla polenta taragna. Solitamente servita con selvaggina in umido, ha un sapore e una consistenza più rustici.
  • Friuli Venezia Giulia. Si parla sempre di polenta concia, ma qui il formaggio protagonista non può che essere il montasio.
piatti tipici polenta nord Italia
Foto da pagina Instagram Recetas Amigas

Piatti tipici a base di polenta nel Centro Italia

Dalla costa alle cime innevate degli appennini, anche in Centro Italia la polenta è protagonista di piatti tipici di più di una regione. Curiosi di scoprire quali?

  • Emilia Romagna. Non è certo la patria della polenta, data la varietà di pasta fresca di cui dispone. Tuttavia la città di Modena ha dato i natali ai calzegatti, un piatto a base di polenta e fagioli cotti in umido.
  • Toscana. Qui la polenta gialla si serve con il cavolo nero stufato in padella e insaporito con il soffritto.
  • Marche. In questa regione la ricetta più conosciuta è la polenta stesa e condita con un sugo a base di salsicce e costine cosparsa poi di parmigiano.
  • Lazio. La polenta alla carbonara invece non poteva che essere laziale, preparata alla maniera tradizionale ma arricchita con guanciale e pecorino.
  • Umbria. La polenta della Valnerina si prepara invece con farina di farro e si è soliti servirla con lenticchie e salsicce cotte al pomodoro.

Piatti a base di polenta tipici del sud italia

Contrariamente a quanto ci si possa aspettare, anche il sud e le isole annoverano la polenta tra piatti tipici di ogni regione.

  • Molise. Qui ad esempio, a farla da padrone è il macc accunc, una polenta tagliata a fette e servita con sugo di salsiccia sotto sugna e pecorino.
  • Puglia. La polenta barese, nota anche come Frascaddus, si ottiene unendo alla classica polenta gialla un soffritto a base di cipolla e abbondante pecorino.
  • Campania. la polenta avanzata viene fritta per preparare un piatto noto come scagliuzzi napoletani.
  • Calabria. La fhriscatula invece è la polenta tipica calabrese, servita con broccoli ripassati in padella con aglio e olio.
  • Basilicata. Qui la polenta gialla viene condita unicamente con un sugo a base di cipolla, salsa di pomodoro e origano.
  • Sicilia. La frascatula della Sicilia invece ricorda la ricetta calabrese ma vengono aggiunte bietole e finocchietto.
  • Sardegna. La polenta viene servita alla maniera molisana con salsiccia e pecorino.

Insomma, se amate la polenta, potrete trovare numerosi piatti tipici regione per regione. Una varietà che fa della pietanza un vero patrimonio nazionale.

blank
Dopo una Laurea in Ingegneria mi sono allontanata dai numeri e avvicinata a nuove forme di espressione, come la fotografia e la scrittura. Il mio blog, Il Cucchiaio Verde, racchiude entrambe le passioni e ha come filo conduttore uno stile di vita vegetariano.