Dolci & PasticceriaFoodLuoghi del gusto

Panettone classico migliore del mondo: il vincitore è Raffaele Romano

Il miglior panettone classico del mondo viene preparato a Solofra, in provincia di Avellino, grazie al sapiente lavoro del pasticcere Raffaele Romano.

Raffaele Romano del Gran Caffè Romano di Solofra ha vinto il premio per il panettone classico migliore del mondo. A stabilirlo è stata una competizione indetta dalla FIPGC, Federazione Internazionale Pasticceria Gelateria e Cioccolateria, al termine di una gara serrata, che ha assegnato trofei in varie categorie. Il riconoscimento è andato a un prodotto dalle caratteristiche uniche e la notizia sta già suscitando entusiasmo.

panettone classico migliore del mondo
Foto: Fotorech @Pixabay

La Coppa del Mondo del Panettone

Il panettone è da sempre un classico della tradizione milanese, ma oggi il dolce natalizio è sempre più popolare e il migliore del mondo viene preparato in provincia di Avellino. A decretarlo ci ha pensato il Campionato del Mondo del Panettone, organizzato da FIPGC, le cui finali si sono tenute nel Castello Ducale Orsini, a Fiano, in provincia di Roma.

Alla competizione hanno partecipato 350 panettoni provenienti da tutto il mondo. Nelle ultime battute del contest si sono, invece, sfidati 66 pasticceri. Matteo Cutolo, Presidente della Federazione, ha sottolineato che la grande partecipazione internazionale costituisce un segno importante. Essa racconta, infatti, di come il panettone sia un prodotto sempre più conosciuto e apprezzato.

Raffaele Romano e il panettone classico migliore del mondo

A ottenere il riconoscimento per il panettone classico migliore del mondo è stato Raffaele Romano. Lo chef ha 49 anni e gestisce, insieme al fratello Gianfranco, il Gran Caffè Romano, locale storico nel centro di Solofra. Il Caffè, che ha 109 anni, è rinomato per il suo impegno a fornire prodotti di qualità, in cui tradizione e innovazione si mischiano alla perfezione. Il panettone è realizzato prestando grande attenzione alle materie prime e alla lievitazione naturale. Burro di centrifuga, uova fresche, uvetta e canditi danno, così, dato vita a un dolce il cui sapore, profumo, sofficità e alveolatura sono stati definiti perfetti. Il Gran Caffè Romano aveva già ottenuto il premio per il miglior panettone classico del mondo nel 2018.

Gli altri premiati

Accanto al panettone classico migliore del mondo sono stati premiati altri prodotti. Il riconoscimento per il miglior panettone innovativo è, dunque, andato a Luigi Fusco, nella provincia di Salerno. Il pasticcere ha proposto una variante del dolce con un cuore di pan di spagna, imbevuto al limone.

Il miglior panettone salato è, invece, stato realizzato a Quarrata, in provincia di Bologna, da Beatrice Volta. Il lievitato, chiamato Tuscany, ha un cuore di pappa al pomodoro, ed è guarnito all’esterno con zuppa di cavolo nero, guanciale e pecorino. A ricevere il premio della giuria popolare, assegnato per la prima volta, è stato, invece, il panettone mandorlato con canditi di Sicilia di Carmelo Patti.

Raffaele Romano ha dichiarato che ricevere il riconoscimento per il panettone classico migliore del mondo è stato un evento emozionante. Egli ha, dunque, espresso grande soddisfazione e ha ringraziato la squadra del Gran Caffè Romano, quanto i fedeli clienti del locale e la propria famiglia. Lo chef ha sottolineato che il successo arriva alla fine di un periodo difficile, come una ricompensa per tutti i sacrifici fatti.

blank
Laureata in Filosofia, credo fermamente che ogni sfaccettatura del sapere umano meriti di essere inseguita. Amo la lettura, gli animali e la natura e penso che solo continuando a farsi domande sia possibile mantenere uno sguardo vigile sul mondo.